Bambini al Castello Sforzesco di Milano

Un percorso alla scoperta dei presepi del Castello

A dicembre e gennaio un percorso alla scoperta dei presepi del Castello. Una iniziativa che coinvolge oltre 22mila bambini tra tutte le sezioni didattiche del Comune

Un’idea di Sforzinda, la sezione didattica del Comune di Milano al Castello Sforzesco che lo scorso anno ha accolto circa 6mila bambini e ragazzi di 280 classi. L’idea, si scriveva, è quella di proporre per il periodo natalizio (nei mesi di dicembre e di gennaio) un percorso speciale dedicato ai presepi. In totale, nel 2019, le Sezioni didattiche museali – , GAM, Palazzo Reale, Raccolte storiche e Villa Lonati – hanno accolto oltre mille classi per 22mila bambini.

Alla scoperta dei presepi e le numerose attività didattiche

Si comincia con L’attesa, la luce, i presepi dai Musei del Castello Sforzesco. Qui è conservata una preziosa Adorazione dei Pastori in legno intagliato e un particolare Presepe Napoletano del Settecento. La prima tappa della visita accompagna i bambini e i ragazzi alla scoperta dell’antica storia del Presepe e di come viene rappresentato nel mondo. Il costo è di 13 euro a classe con prenotazione alla mail ed.scuoladidatticasforzinda@comune.milano.it – gratuito invece per le Scuole dell’Infanzia del Comune di Milano. Un’occasione interessante, quella offerta dalla sezione didattica, per suscitare stupore, meraviglia, curiosità e interesse proprio per il nostro Castello Sforzesco.


Ancora. Arte e sapori al castello, disponibile tutti i giorni dell’anno, per scoprire immagini, profumi e ricette di nobili e contadini nel medioevo. Nel castello… dame e cavalieri, per scoprire l’Armeria del Castello. I sogni dipinti del duca tra gli affreschi e la magnificenza di Palazzo Ducale. Le facce del sol, Il cielo nel Castello, Il fascino del violino, per accostarsi all’antica arte del creare strumenti musicali.

Tra le altre attività didattiche in occasione della scoperta dei presepi del Castello si segnala: L’eternità nel levare… dalla pietra alla forma, dedicato all’opera e alla vita di Michelangelo scultore attraverso la Pietà Rondanini. Il libricino di Leonardo, per conoscere la scrittura del Genio. Leonardo, naturalmente.

La stanza delle meraviglie, un viaggio tra oggetti preziosi, oppure, ancora, Passaggi nascosti, scale segrete per compiere un percorso all’interno del Castello accompagnati da guide speciali. Le occasioni per andare alla scoperta di uno dei luoghi più importanti della nostra città, divertendosi, magari in compagnia dei compagni di classe, sono infinte.

Per le attività didattiche complete e maggiori informazioni sulle visite ai presepi del castello, consultare i sito milanocastello.it.

Dove
Il Castello Sforzesco, monumento simbolo di Milano
Il Castello Sforzesco è uno dei principali monumenti simbolo di Milano, sede espositiva con capolavori di Leonardo e Michelangelo