Bambini giocano in piscina

Le vacanze perfette per la famiglia? Alle Terme Merano, tra piscine, trattamenti di bellezza e passeggiate

Una piscina rinnovata per far divertire i più piccoli, promozioni per tutta la famiglia e l’avvistamento dei falchi: cosa aspettate per andare in vacanza alle Terme Merano?

Un occhio particolare ai più piccoli, ai quali vengono riservate tante attenzioni: questa è la filosofia di Terme Merano, struttura situata in Alto Adige. Per l’estate che sta cominciando, Terme Merano ha deciso infatti di rinnovare completamente la sua piscina interna, per bambini. Per i quali il divertimento continua nel parco e nell’area giochi attrezzata, mentre i genitori possono dedicarsi al benessere nel centro Spa & Vital.

Tutte le novità della piscina per bambini

Grandi fiori colorati alti un metro abitano la piscina per bambini, ora rinnovata. Giochi e spruzzi d’acqua, bolle ed effetti di luce divertono i piccoli ospiti, che si trovano a loro agio e in sicurezza grazie a una profondità d’acqua massima di 30 cm. Vicino alla vasca, due aree dedicate permettono ai genitori di rilassarsi mantenendo il contatto visivo con i figli.

La piscina del parco di Terme Merano

Anche il parco di Terme Merano ospita una piscina per bambini, rinnovata la scorsa estate, con uno scivolo colorato e un’area giochi attrezzata. I piccoli possono fare il bagno anche nelle piscine degli adulti, vicini ai genitori, con tavolette e noodle per essere più sicuri. Un’attrazione per bambini è anche il laghetto delle tartarughe che si trova nel parco assieme a un percorso tematico che permette di conoscere questi animaletti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Forma, bellezza e oro bianco

Il centro Spa & Vital si dedica in particolare a trattamenti che modellano il corpo. Tra questi, Forma e bellezza comprende tre trattamenti per il corpo che migliorano la silhouette. Un ciclo di applicazioni ha una durata minima di tre giorni (costo complessivo 235 euro).

Chi non ha molti giorni può scegliere invece l’innovativo Oro bianco, un trattamento rigenerante per il corpo a base di polvere nobile di marmo e stella alpina (66 euro).

Tutti insieme a rifocillarsi al Bistro…

Per il pranzo, nel parco delle Terme Merano si trova un punto di ristoro, comodo per le famiglie perché permette di consumare un pasto senza uscire dal complesso termale. In alternativa, affacciato a piazza Terme, si trova il Bistro di Terme Merano, da cui è possibile godere, in alcune serate, della musica live e di eventi open air.  

… e poi a vedere i falchi e le aquile

Nei dintorni di Merano, un’attrazione d’effetto per i bambini è il Centro Recupero Avifauna di Tirolo che si occupa di curare uccelli feriti per poi reintrodurli in natura. Qui è possibile assistere alle dimostrazioni di volo di aquile, avvoltoi, falchi, gufi e poiane, visitare il centro e conoscere le abitudini di questi volatili affascinanti.

Le agevolazioni del biglietto famiglia

Tra le offerte delle Terme Merano, ce n’è una interessante per chi viaggia con i bambini. Si tratta del Biglietto Famiglia, valido tutti i giorni dal 12 maggio al 15 settembre 2018. Una famiglia, composta da 2 adulti e 1 bambino fino ai 13 anni, paga 31 euro per l’ingresso giornaliero; per ogni ulteriore bambino vengono addebitati 5 euro.

Le strutture partner

Numerose sono le strutture partner di Terme Merano. Tra queste l’Hotel Pollinger propone il pacchetto Coccole & Relax comprensivo di tre pernottamenti in mezza pensione, un aperitivo di benvenuto, un ingresso di 3 ore alle Terme Merano, un ingresso giornaliero ai Giardini di Castel Trauttmansdorff, un massaggio e Guest Card. A partire da 439 euro a persona.

Per maggiori informazioni: termemerano.it