Zucchine ripiene di tonno: un classico semplice e gustoso

L’estate è ormai alle porte e per vincere la calura della città l’alimentazione gioca un ruolo essenziale. Tonno e zucchine è una coppia vincente tra i veloci pasti estivi, si sa, ma se siete annoiati dalla solita pasta zucchine e tonno, allora vi consigliamo di provare una ricetta che sfrutta gli stessi sapori, la stessa combinazione tra la delicatezza delle zucchine, il gusto del tonno e il profumo del basilico, ma in una veste diversa e altrettanto semplice da preparare

Grazie all’uso del tonno in scatola, facile e pratico da utilizzare anche da parte di chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti, questa ricetta è una soluzione gustosa per consumare il pesce senza spendere una fortuna in pescheria e soprattutto senza l’incombenza di un pesce da spinare, pulire e cuocere. La leggerezza delle zucchine è combinata con il gusto intenso di capperi e olive nere, che danno un tocco mediterraneo versatile e flessibile: può essere considerato un pasto unico, per una cena leggera, ma anche un sostanzioso antipasto o un gustoso secondo di pesce.

La ricetta delle zucchine ripiene di tonno: gli ingredienti

Per 6 mezze zucchine ripiene occorrono 3 zucchine scure grandi, 100 gr di tonno al naturale, 25 gr di pane (ca. una fetta), 10 gr di capperi (ca. un cucchiaio), 10 gr di olive nere (ca. un cucchiaio), un uovo, basilico fresco q.b., sale q.b., olio extravergine di oliva q.b., pangrattato q.b., uno spicchio di aglio (facoltativo).


La ricetta delle zucchine ripiene di tonno: il procedimento

Per preparare le zucchine ripiene di tonno, iniziate mettendo sul fuoco una pentola capiente colma di acqua leggermente salata e portatela ad ebollizione. Intanto provvedete alla pulizia delle zucchine: lavate accuratamente la buccia delle zucchine, togliete il picciolo e la parte finale della punta e poi tagliatele a metà in senso longitudinale. Quando l’acqua avrà raggiunto il punto di ebollizione, tuffateci le zucchine tagliate a metà e lasciatele cuocere per 5 minuti.

Scolate le zucchine, tamponatele con della carta da cucina per asciugarle dall’acqua in eccesso e lasciatele raffreddare. Appena saranno intiepidite, scavate la parte interna con un cucchiaino o, meglio, con uno scavino, tenendo da parte la polpa in una ciotola. Lasciate almeno 3 millimetri dalla buccia, e fate attenzione a non romperle. Ungete la parte interna ed esterna di ciascuna zucchina, poi salata e pepate a piacere.

Nella ciotola in cui avete conservato la polpa, aggiungete il tonno accuratamente sgocciolato, i capperi precedentemente tritati e le olive nere tagliate a pezzi. Aggiungete anche qualche foglia di basilico fresco, una fetta di pane ammorbidita con dell’acqua, l’uovo e un pizzico di sale. Frullate il composto grossolanamente (oppure semplicemente schiacciatelo con i rebbi di una forchetta) e poi amalgamatelo mischiando con un cucchiaio.

Farcite abbondantemente le zucchine con il composto ottenuto, compattandolo bene all’interno della zucchina, in modo che non fuoriesca. Spolverate la superficie con del pangrattato, aggiungete un filo d’olio e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Lasciare intiepidire sulla teglia, poi trasferite su un piatto da portata e accompagnate con una fetta di pane tostato.

Scoprite QUI il nostro canale Food&Beverage