armani bamboo bar

Mix e contrasti: i sapori estivi dell’Armani Hotel

Presentati i menu estivi delle due principali aree ristoro dell’Armani Hotel che rivisitano la tradizione italiana con un pizzico di sapore internazionale

La semplicità in primis, con un tocco di elaborazione e innovazione, partendo sempre da una base in prevalenza composta da materie prime di qualità e italiane. La cucina del ristorante dell’Armani Hotel Milano è un mix riuscito tra tradizione e modernità al passo con i tempi, con excursus nella rivisitazione di ricette nazionali riviste e reinterpretate con un pizzico di stile internazionale e dove il contrasto di sapori diventa un valore aggiunto alla portata.

Una filosofia e una strategia culinaria che ha permesso a Francesco Mascheroni, executive chef dell’Armani/Ristorante da inizio 2018, di riconfermare al locale la stella Michelin. Situato al settimo piano dell’albergo milanese in via Manzoni 31, il ristorante oltre a offrire una splendida vista della città dall’alto, delizia il palato con un menu che varia a ogni cambio di stagione. Il tutto da assaporare in un ambiente rilassante, lontano e al riparo dai rumori del traffico cittadino, dove l’ospitalità è una delle regole ferree impartite a ogni singolo dipendente dello staff. Cortesia ed educazione nei confronti del cliente per metterlo sempre a suo agio e per consigliarlo nella scelta dei piatti.

Armani Amuse bouche
Sia il ristorante sia il Bamboo Bar propongono una cucina italiana alla base, spesso però contaminata con altre tradizioni culinaria di respiro internazionale

Come si scriveva, con il cambio della stagione viene rivisto il menu. La stagionalità è, dunque, un asset portante che interviene in tutti gli aspetti del ristorante: ovviamente nelle ricette preparate, ma anche nell’impiattamento, dove i colori giocano un ruolo fondamentale di coinvolgimento per regalare all’ospite un’esperienza sensoriale completa. Ospite che ha la possibilità di scegliere tra due diversi menu, rispettivamente da quattro e da sei portate. Oppure indirizzarsi verso primi ‘all’italiana’ e secondi piatti a base di carne o di pesce, intorno ai quali ruotano molteplici antipasti e accompagnamenti vari creati per esaltare il gusto e il sapore.

Lo spazio ristorativo dell’Armani Hotel è anche l’Armani/Bamboo Bar, lounge bar dal design contemporaneo di grande impatto, affacciato su via Manzoni e location complementare del ristorante. Qui si beve fino a notte fonda, ma è anche possibile concedersi un pranzo informale, un aperitivo sfizioso e un elegante dopocena. Il menu, in questo caso, riflette uno stile più easy eating con saporiti snacks, panini e sandwich gourmet, per poi passare volendo all’ordinazione di crudi di pesce (salmone, ricciola e caviale), così come di specialità asiatiche, dai dim sum al ramen fino alla trota salmonata al vapore con verdure alla soia. Zuppe di vario tipo, primi piatti di pasta e secondo marinai e di terra completano l’offerta che, ovviamente, si chiude con una selezione di dolci della casa particolarmente gustosi.

Dove
Armani/Ristorante, via Manzoni 31
Situato al settimo piano dell'Armani Hotel Milano, all'interno del palazzo in via Manzoni 31, l'Armani Ristorante vanta una stella Michelin.