milanodabere.it

San Fruttuoso di Camogli

L’ DEL RICEVERE – Al Ristorante Focacceria San Fruttuoso di Camogli si ritorna spesso e volentieri, dal momento che lo chef rinnova giornalmente l’integrazione tra creatività e natura, tra mente e ingredienti. San Fruttuoso, a Milano, tiene alto il nome della cucina ligure, rivisitandola attraverso nuove idee ed esperienze. Gli interni richiamano quelli di una barca a vela, il buon servizio e la cura dell’ del ricevere fanno sì che sia un luogo piacevole sia per cenette intime, sia per di lavoro, ma anche per un gruppo di buongustai.

DELIZIE DALLA TARDIZIONE LIGURE – L’exscursur attraverso la tradizione ligure inizia con la deliziosa focaccia di Recco, una vera squisitezza che fa gioire le papille gustative, per passare ad un antipasto di frittelle di bianchetti (gli avanotteri delle acciughe) e sardine ripiene. Morbide le salse che condiscono i primi piatti, come quella alle noci o il delicato pesto, il cui basilico proviene da Prà, località di dove cresce quello migliore. Particolare, soprattutto nei secondi, è l’uso del pesce povero (tonno, sardina, aguglia, cefalo) cucinato con originalità per esaltarne e impreziosirne il gusto. Il consiglio è quello di lasciare un posticino al dolce, che Flavio Lavanga, anima del San Fruttuoso, vi proporrà accompagnato dal vino che più si sposa col sapore che avete scelto. La specialità, ispirata dalla pasticceria Revello di Camogli, sono i Camogliesi, bignè ripieni di pasticcera, aromatizzata al rum, glassati di cioccolato amaro 80% e innevati di a velo.

RICERCA E QUALITA’ – E se San Fruttuoso avrà conquistato il vostro palato, potrete portarvi a casa un po’ di Liguria, con i prodotti all’olio extravergine di oliva confezionati appositamente per il ristorante. Tutti gli “ingredienti” del San Fruttuoso sono frutto della lunga e continua ricerca di Flavio, che è riuscito a creare piatti di buona qualità, ad un costo non eccessivo.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148