La ricetta dei cantucci toscani, facile e veloce

Siamo stati a Olimagiò, country house, alloggio di charme, agriturismo e azienda agricola insieme a Pietrasanta, a poche ore di auto da Milano. Qui abbiamo partecipato al Corso di cucina con Laura e abbiamo imparato a fare i cantucci toscani. Ecco la ricetta!

Conosciuti in tutta Italia e apprezzatissimi anche all’estero, i cantucci toscani sono biscotti secchi alle mandorle perfetti per ogni ora del giorno. A colazione con il caffè, dopo pranzo, per uno spuntino a merenda o dopo cena. Ottimi da ‘pucciare’ nel vin santo o perfetti da regalare come cadeau di ritorno da un viaggio. Sono veramente facilissimi da preparare. Volete sperimentare? Ci vogliono pochi semplici ingredienti, una decina di minuti per la loro preparazione, mezz’oretta circa per la cottura in forno. Ecco tutte le cose da sapere.

Cantucci toscani: gli ingredienti

200 gr di mandorle non spellate
500 gr di farina 00
400 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
4 uova intere

Il procedimento

Ecco come preparare i cantucci toscani con la golosa ricetta di Laura di Olimagiò. Per prima cosa, occorre far tostare le mandorle in forno a 180°C per qualche minuto. Si versa quindi in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito setacciato, le uova e quindi si comincia a impastare con le mani.

Quando l’impasto ha una consistenza compatta, occorre aggiungere le mandorle amalgamando bene il tutto. Formare, a questo punto, un primo panetto da suddividere in 4, per ricavarne 4 filoncini, lunghi e stretti. Disporli su una teglia ricoperta di carta forno e far cuocere per 20 o 30 minuti circa a 180° C (devono essere leggermente dorati). Togliere dal forno e tagliare i filoncini ancora caldi in diagonale. Riporre i cantucci di nuovo sulla teglia e ripassare in forno a biscottare per circa 1 o 2 minuti.

Scoprite QUI il nostro canale Food&Beverage
Ristoranti a Milano? I nostri suggerimenti QUI