Vetra Navigli il primo pub Deliveroo oriented

Inaugurato Vetra Navigli, primo pub Deliveroo oriented

Ha da poco aperto Vetra Navigli, birrificio che produce “craft” in loco. E per accompagnare la sorseggiata con del cibo: basta collegarsi a Deliveroo

Milano inaugura il primo pub a misura di Deliveroo. Si chiama Vetra Navigli e ha aperto i battenti in Alzaio Naviglio Grande 62, è prevalentemente un birrificio, con possibilità, per l’appunto, di accompagnare la propria birra con qualcosa da mangiare. E qui interviene il noto sito di food delivery con la sua app. Praticamente il concept funziona in questa maniera: una volta seduto al tavolo del pub il cliente ordina la sua birra e tra queste il fiore all’occhiello sono quelle prodotte direttamente in loco. Dopodiché usando l’applicazione di Deliveroo si può richiedere un abbinamento food dai ristoranti limitrofi della zona. Il tempo necessario per registrare l’ordine, comunicarlo al ristorante e locale scelto, ed ecco che un dipendente della piattaforma digitale si presenta all’uscio del pub con il cibo richiesto da consegnare. In questa prima fase di lancio del servizio, ai clienti del Vetra Navigli sarà applicato un costo di consegna a prezzi promozionali.

Ci siede al tavolo, si ordina la birra e se si desidera accompagnare la bevuta con del cibo, è sufficiente collegarsi all'app di Deliveroo
Ci siede al tavolo, si ordina la birra e se si desidera accompagnare la bevuta con del cibo, è sufficiente collegarsi all’app di Deliveroo

Il meglio del food della zona

“Con Vetra Navigli” ha spiegato Andrea Paci, gestore del locale, “vogliamo offrire ai nostri clienti il meglio del food della zona. Sarebbe stato però impossibile gestire così tanti prodotti mantenendo alta la qualità. Abbiamo, dunque, pensato di aprire le porte a Deliveroo. In questa maniera possiamo lasciare liberi i clienti di scegliere ciò che desiderano abbinare alle nostre birre, senza la necessità di spostarsi in un altro posto”. L’offerta di Vetra Navigli si caratterizza da una produzione brassicola artigianale, lo stesso locale è dotato di una sala cottura da 40 hl che produce una gamma composta da cinque referenze: Pils, Pale, Ipa, Saison e Black. Oltre a questa gamma, la beer list propone etichette stagionali e speciali. A coadiuvare tutta la produzione il mastro birraio Stefano Simonelli.

Comments are closed.