bar Restaurant

I dieci migliori bar restaurant in Europa? Due sono milanesi

Top ten dei migliori bar restaurant europei: ci sono Bulk e Ceresio 7. La classifica premia quei locali che meglio abbinano cocktail a cucina

Il Bulk Mixology Food Bar e il Ceresio 7 sventolano alto la bandiera di Milano. I due locali, infatti, sono considerati tra i dieci migliori bar restaurant a livello europeo. Con bar restaurant si intende quel format ibrido che propone cucina e drink di qualità e che spesso crea tra loro un diretto abbinamento. In questo caso si parla di food pairing.

A decretarlo è stata la giuria di esperti di Tales of Cocktail, la maggiore manifestazione internazionale dedicata al mondo dei drink miscelati che si terrà il prossimo 16-21 luglio a New Orleans.


I due locali meneghini sono stati dunque inseriti nel prestigioso ranking. Una short list di 10 nomi da cui saranno selezionati, il prossimo 12 giugno, i quattro locali in lizza per il premio finale, il cui vincitore sarà annunciato il 20 luglio nella città della Luisiana.

Al Ceresio 7 estro in cucina di Elio Sironi e creatività al bancone di Guglielmo Miriello

Il Ceresio 7 (ubicato nella stessa via e civico che dà il nome al locale) è rappresentato da una splendida terrazza che si affaccia sulla città. Il suo bar manager è Guglielmo Miriello, affermato mixologist pugliese cresciuto professionalmente dieto il bancone del Dry Pizza & Cocktails di Via Solferino. In cucina a dettare i tempi alla brigata è lo chef Elio Sironi salito alla ribalta nei primi anni 2000 quando ha cominciato a fare parlare di sé soprattutto mettendosi in luce presso il ristorante dell’hotel pluristellato Bulgari.

Ceresio 7
La terrazza, la vista e la location fanno del Ceresio 7 uno dei locali più di atmosfera del panorama milanese che punta su design, ma anche su food pairing

Al Bulk la cucina di Giancarlo Morelli a essere tarata sui drink. E viceversa

Spostandosi di un centinaio di metri da Ceresio 7, in Via Fioravanti 4 si trova il Bulk Mixology Food Bar by Giancarlo Morelli. Lo stellato chef bergamasco è artefice di questo spazio inserito all’interno dell’Hotel Viu. Un posto dove la cucina dialoga costantemente con una cocktail list che, di volta in volta, viene rivisitata seguendo il variegato estro creativo del cuoco. Morelli crea le ricette, mentre Ivan Patruno, barman milanese, classe 1988, scova dietro al bancone il cocktail da affiancare per ognuna. E viceversa.

Bulk
Inserito dentro l’Hotel Viu, il Bulk Mixology Food Bar by Giancarlo Morelli sposa il sodalizio tra cucina stellata e cocktail d’autore

Oltre a due locali meneghini, la giuria di Tales of Cocktail ha inserito in classifica anche un terzo restaurant bar italiano, vale a dire il The Craftsman di Reggio Emilia. Il locale capitolino Drink Kong di proprietà del bartender romano Patrick Pistolesi (già partner del progetto Nio, leggi qui) è stato premiato come uno dei migliori nuovi cocktail bar inaugurati quest’anno in Europa.

Leggi anche:
Opening: scopri QUI le nuove aperture da non perdere a Milano