Luigi Biasetto

Luigi Biasetto premiato miglior pasticcere d’Italia ai World Pastry Stars 2018

È Luigi Biasetto il migliore pasticcere d’Italia premiato ai World Pastry Stars 2018, il congresso internazionale di alta pasticceria che si è svolto di recente a Milano

Il pastry chef Luigi Biasetto, veneziano di origine ma nato a Bruxelles, dove si è diplomato Maitre patissier chocolatier confiseur glacier, è tra i maestri italiani dell’Arte Bianca. Con la sua pasticceria d’autore Biasetto, aperta a Padova nel 1998, è riuscito a conquistare anche il grande pubblico internazionale grazie alla torta Setteveli, suo cavallo di battaglia, premiata con la Coupe du Monde de la Pâtisserie 1997.

Il focus dei World Pastry Stars, quest’anno alla quinta edizione, su cui si sono misurati i più rinomati chef pasticceri è stato Contaminazioni, a sottolineare come il mondo del dolce sia oggi terreno di infiniti influssi di altri settori come quello del design e della moda. In un percorso di continua trasformazione ed evoluzione della professione che supera i confini della classica artigianalità per diventare business globale.

Biasetto ha ricevuto la Stella della Pasticceria ai World Pastry Stars da illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità con la quale il pluripremiato Maitre patissier collabora da quasi vent’anni. Il premio è stato ritirato a seguito del suo intervento al congresso dal titolo Tradizione ed evoluzione. La pasticceria Made in Italy incontra il design, dove proprio la sua attenzione al tema del design e dell’arte lo riconferma partner ideale di illycaffè.