Branca, incetta di medaglie agli International Spirits Challenge

La distilleria milanese torna a mani piene dalla prestigiosa competizione internazionale che premia ogni anno le aziende di spirits e i loro prodotti

Fratelli Branca Distillerie aggiunge nuovi trofei in bacheca. Lo storico produttore milanese di bevande alcoliche ha fatto incetta di medaglie all’ultima edizione degli International Spirits Challenge 2018 – come una delle manifestazioni e competizioni più autorevoli del settore dei prodotti alcolici e giunta quest’anno alla sua 23esima edizione -, andata in scena lo scorso 12 luglio a Londra. In tutto, quindi, nove importanti premi conquistati. Tra questi spicca il primo posto conferito alla distilleria meneghina nella sezione Liqueurs Producers of The Year 2018, che di fatto riconosce all’azienda il ruolo di produttore di spirits che, durante la scorsa stagione, si è maggiormente distinto a livello mondiale.

Branca ha conquistato nove medaglie agli International Spirits Challenge. Spiccano il riconoscimento come produttore più dinamico della scorsa stagione e l’oro conquistato da Punt & Mes

Un risultato molto importante per Branca, ma anche per il Bel Paese, essendo l’offerta dell’azienda che ha sede in Via Resegone 2 principalmente focalizzata su un portafoglio di storiche marche emblematiche rappresentanti del bere italiano. E tra queste figura Punt & Mes, a cui la giuria della manifestazione, composta da una cinquantina di rinomati esperti del settore, ha deciso di porre al collo la Gold Medal, medaglia d’oro, che si aggiunge al già ricco palmares storico di questo aperitivo nato nel lontano 1870 e il cui nome (in dialetto piemontese) deriva dalla sua ricetta, vale a dire un punto di dolcezza di vermouth amalgamato a mezzo punto di bitter amaro.

Sono poi saliti sul podio anche altri sei prodotti storici di casa Branca. Antica-Formula, Fernet Branca, Carpano Classico, Carpano Bianco e Brancamenta hanno sfiorato la vittoria finale, conquistando l’argentata Silver Medal. Una piazza in meno, invece, per il Carpano Dry e per lo Stravecchio Branca, che si sono quindi aggiudicati a loro volta la Bronze Medal.