Cenacolo Vinciano - Ultima Cena di Leonardo

Ultima cena per immagini: la mostra al Cenacolo Vinciano

La mostra allestita al Cenacolo Vinciano racconta per immagini le vicende del museo e i lavori di restauro dopo il bombardamento aereo su Milano del 1943. Permette di apprezzare ancora di più il capolavoro di Leonardo

Dal 28 maggio all’8 dicembre, in ambito delle celebrazioni del 500esimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, il Museo Nazionale del Cenacolo Vinciano presenta il progetto Ultima Cena per immagini. La fotografia racconta la storia del Novecento, a cura di Michela Palazzo.

Scopri QUI tutte le mostre a Milano


La mostra è realizzata in collaborazione con il Polo Museale della Lombardia, la Fondazione Cineteca. E con Gallerie d’Italia, Università degli Studi di Milano e i Padri domenicani della Basilica di Santa Maria delle Grazie. Racconta l’evoluzione del museo e le traversie della parete dipinta, dal bombardamento aereo del 1943 alle grandi campagne di restauro del Novecento.

Ultima Cena per immagini, la mostra

Il percorso espositivo si snoda all’interno degli spazi del Museo del Cenacolo, a partire dalle prime zone filtro per proseguire negli ambienti adiacenti al refettorio, fino al giardino. Le diverse sezioni in cui è articolata la mostra ripercorrono i momenti salienti delle vicende che caratterizzano la storia dell’Ultima Cena. E del complesso delle Grazie nel Novecento. Permette inoltre al pubblico di arricchire la conoscenza della complessità e della fragilità del capolavoro di Leonardo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inizia con le immagini dei danni subiti dal complesso di Santa Maria delle Grazie a seguito del bombardamento aereo, avvenuto nell’agosto del 1943. Prosegue poi con il racconto dei lavori di restauro, da quelli di inizio Novecento, realizzati da Luigi Cavenaghi e Oreste Silvestri, agli interventi di Mauro Pellicioli che ne celebrò la resurrezione dopo la Seconda guerra mondiale. Fino ad arrivare all’opera di conservazione eseguita da Pinin Brambilla Barcilon. Insomma, un racconto nel racconto i cui protagonisti, Cavenaghi, Pelliccioli, Brambilla, sono presentati al visitatore come emblematici di una precisa fase storica. Inoltre, immagini rare racconteranno la vicenda che ha portato il Cenacolo a trasformarsi da monumento in museo.

Da venerdì 31 maggio all’interno del percorso espositivo del MIC-Museo Interattivo del Cinema sarà possibile visitare una video installazione dedicata alla mostra.

Scopri anche:
Leonardo & Warhol: all’Ambrosiana sulle note live di FuoriOpera
A Palazzo Reale la mostra Leonardo, la macchina dell’immaginazione
Milano Leonardo 500
5xLeonardo

Informazioni
Dal: 28/05/2019 al: 08/12/2019
Sant'Ambrogio
Santa Maria delle Grazie: la basilica rinascimentale patrimonio dell’umanità
Piazza di Santa Maria delle Grazie, 2 - Milano
Medio
Dove
Santa Maria delle Grazie: la basilica rinascimentale patrimonio dell'umanità
Santa Maria delle Grazie: la Basilica rinascimentale riconosciuta Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO ospita Il Cenacolo di Leonardo da Vinci