Tri-p: in Triennale, la rassegna di musica indie dal mondo

Evento terminato

Torna in Triennale la terza edizione di Tri-p, il festival di musica indipendente dal mondo. Fra gli artisti in programma, il gruppo tuareg (amato da Robert Plant) Tinariwen, Calexico, Iron & Wine e Mike Patton

Dal 26 giugno al 2 settembre va in scena nel giardino della Triennale la terza edizione della rassegna di musica indipendente Tri-p. Organizzato in collaborazione con Ponderosa Music & Art, il festival si ispira al tema conduttore della XXII Triennale Broken Nature.

Scoprite QUI tutti gli eventi a Milano


Tri-p, il programma degli eventi

Un festival e un viaggio (letteralmente) visionario nel suono contemporaneo. La terza edizione della rassegna musicale Tri-p prende le mosse dal tema conduttore della XXII Triennale, Broken Nature. Approfondisce così attraverso la musica i legami che uniscono gli uomini all’ambiente naturale. Il primo appuntamento è per sabato 26 giugno con Andrew Bird, geniale cantautore folk americano e polistrumentista. Presenta dal vivo i brani del suo ultimo album My finest work. Il 2 luglio arrivano invece i Tinariwen, il gruppo di musicisti tuareg originari delle regioni sudsahariane del Mali. Con il loro sound ipnotico e contagioso, che fonde musica berbera, araba, il blues di Ali Farka Touré e strumenti della tradizione occidentale, sono diventati uno dei più importanti gruppi di world music. Tra i loro fan, nomi leggendari del rock: Elvis Costello e Brian Eno, Bono. Ma anche Damon Albarn, Chris Martin e Thom Yorke. “Ascoltare i Tinariwen – ha detto Robert Plant – è come calare il secchio in un pozzo profondo“. Ospiti sul palco di Tri-p, presentano dal vivo il loro vasto repertorio e un’anticipazione del nuovo album in uscita in agosto Amadjar. Ma vediamoli…

Calexico e Iron & Wine

Immaginatevi al volante di una vecchia auto lanciata dentro a uno scenario da film Western, desolato tra la sabbia infuocata dell’Arizona e il confine con il Messico. Nelle orecchie: Morricone e musica mariachi, paisley underground e Bob Dylan, roots-rock e tex-mex. Nati alla fine degli anni Novanta, gli americani di Tucson, Arizona, Calexico si sono fatti strada come principali esponenti di un genere musicale che si potrebbe definire desert-rock. Il 22 luglio il duo statunitense sale sul palco di Tri-p con Iron & Wine, nome d’arte dell’artista Sam Beam, folksinger fiabesco, anche lui americano, della South Carolina, un gigante della musica alternativa degli ultimi decenni. Insieme faranno squadra (l’avevano già fatto quattordici anni fa) per regalare un viaggio sonoro di grande suggestione.

Mike Patton agli Arcimboldi

Anche quest’anno il festival presenta un evento fuori dalle mura della Triennale. Il protagonista di Trip Off sarà Mike Patton, con il concerto che porterà il 2 settembre al Teatro degli Arcimboldi. Lo storico leader dei Faith No More ama così tanto il nostro paese (parla fluentemente italiano) che metterà in scena lo spettacolo Mondo Cane. È la sua rivisitazione di alcuni grandi successi della musica nostrana: da Gino Paoli a Luigi Tenco, e poi Fred Buscaglione e Fred Bongusto.

Per maggiori informazioni cliccate QUI

Scoprite anche:
Agosto 2019 a Milano
Festival Villa Arconati 2019
Le mostre in città

Informazioni
+39 02724341
Visita il sito web
Dal: 26/06/2019 al: 02/09/2019
Cadorna
Triennale di Milano: nel cuore di Parco Sempione
Viale Emilio Alemagna, 6 - Milano
Medio
Ore 21.00
Dove
Triennale di Milano: nel cuore di Parco Sempione
La Triennale di Milano, il Palazzo dell'Arte e del Design, nel cuore di Parco Sempione. Moda, Design e Comunicazione Audiovisiva
Mappa