milanodabere.it

Tiziano e il paesaggio moderno

Evento terminato

Non fu solo il primo a usare l'inconfondibile colore rosso che porta il suo nome. Il pittore Tiziano propose anche una
nuova visione dell'ambiente naturale che lo portò a definire l'idea stessa di “paesaggio” nella sua accezione moderna. Nelle sue tele la natura non è più sfondo ma diventa parte integrante della composizione, influenzandone significati e atmosfere. In mostra a Palazzo Reale, oltre ad alcuni capolavori dell'artista veneto come La Sacra Conversazione, anche le tele di Bellini, Giorgione, Veronese, Bassano, Lotto e Tintoretto.

Informazioni
199 757516
Visita il sito web
Dal: 16/02/2012 al: 20/05/2012
Centro
Piazza del Duomo, 12 - Milano
n.p.
Lunedì: dalle ore 14.30 alle ore 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica: dalle ore 9.30 alle ore 19.30; giovedì e sabato: dalle ore 9.30 alle ore 22.30 (la biglietteria chiude un'ora prima)
Mappa