milanodabere.it

Strehler fra Goldoni e Mozart

Evento terminato

Milano celebra uno dei suoi figli adottivi più celebri, grande rappresentante del teatro italiano. Succede alla Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale che ospita, dal 2 dicembre al 4 febbraio 2018, la mostra-laboratorio Strehler fra Goldoni e Mozart.

Curata da Lorenzo Arruga, l’esposizione rende omaggio ad un vero maestro della regia teatrale italiana del Novecento. Fondatore insieme a Paolo Grassi e Nina Vinchi del primo palcoscenico stabile pubblico d’Italia, il Piccolo Teatro di Milano, Strehler contribuì in modo determinante, negli anni immediatamente successivi alla fine della Seconda Guerra Mondiale, alla rinascita culturale meneghina dalle macerie fisiche e morali causate dal conflitto.

Giorgio Strehler sul palco

Giorgio Strehler sul palco

La mostra è allestita in modo innovativo, e offre un’immagine ariosa e suggestiva del teatro di Strehler, attraverso immagini, suoni e parole. Ma anche video di sintesi degli spettacoli e di approfondimento su tecniche e personaggi, fotografie di momenti diventati famosi, bozzetti e modellini, elementi di scenografia.

Tutti pezzi di un puzzle che ripercorre la vicenda teatrale di Strehler, dall'età delle prime invenzioni e delle speranze, di Arlecchino servitore di due padroni e Il ratto dal serraglio, alle dure conquiste del Don Giovanni e del Così fan tutte.

Infine una chicca. Nella Sala delle Cariatidi, è stata allestita anche una pedana su cui si alterneranno gli interventi di ospiti famosi legati a Strehler e al suo mondo.

Informazioni
02 88445181
Dal: 02/12/2017 al: 04/02/2018
Centro
Piazza del Duomo, 12 - Milano
n.p.
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì, domenica dalle 9.30 alle 19.30; giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30
Mappa