Giovanni Gastel, Dior, Brenda, 1988

Storie di moda, Campari e lo stile in mostra alla Galleria Campari

Evento terminato

Opere originali realizzate per Campari da Fortunato Depero, Bruno Munari, Marcello Dudovich, Franz Marangolo protagoniste della mostra Storie di moda – Campari e lo stile alla Galleria Campari

Dal 5 ottobre al 9 marzo 2019 la Galleria Campari di Sesto San Giovanni ospita la mostra Storie di moda – Campari e lo stilecurata da Renata Molho. 

Cuore della mostra: la profonda relazione tra Campari e il mondo della moda, intesa come espressione di arte e costume. In oltre 150 anni di storia, il potere evocativo e suggestivo dell’immagine è del resto sempre stato il principale mezzo di comunicazione dello storico marchio. Davide Campari ebbe il merito di essere tra i primi industriali italiani ad accorgersi delle potenzialità della pubblicità, avviando una filosofia basata su importanti sinergie con i più grandi artisti e designer del suo tempo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Divisa in quattro sezioni tematiche, Elegance; Shape and Soul; Futurismi e Lettering, la mostra mette in dialogo opere provenienti dall’archivio di Galleria Campari con prestiti da case di moda, musei e fondazioni. La curatrice Renata Molho ha struttura un percorso in cui i concetti di stile e stili sono declinati attraverso bozzetti pubblicitari, fotografie, grafiche, abiti, riviste e accessori.

L’allestimento presenta scarpe degli anni Trenta del Museo Salvatore Ferragamo, bozzetti dalla Fondazione Gianfranco Ferré, abiti scultura dalla Fondazione Roberto Capucci. Manifesti della Belle Époque, bozzetti e abiti di Giorgio Armani, lavori pubblicitari Campari in pieno stile Sixties. Copertine di riviste rielaborate dal tocco pop dalla designer Ana Strumpf, sperimentazioni fotografiche di Giovanni Gastel. Un abito e accessori della linea Balmoda di Laura Biagiotti, omaggio al maestro futurista Giacomo Balla. E ancora, la moda di Raffaella Curiel, che nel 1986 è stata ispirata ai disegni di Fortunato Depero per Campari, e capi in prestito da A.N.G.E.L.O. Vintage Archive.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le visite alla mostra sono guidate, gratuite e su prenotazione.

Scopri anche:

Generation Paisley 50 anni di Etro in mostra al Mudec
Sarah Moon lo stile evanescente della fotografa in due mostre

Informazioni
+39 0262251
Dal: 05/10/2018 al: 09/03/2019
Sesto San Giovanni
Viale Gramsci, 161 - Sesto San Giovanni
Gratis
Dal martedì al venerdì ore 10.00, 11.30, 14.00, 15.30 e 17.00. Ogni secondo sabato del mese ore 10.00, 11.30, 14.00, 15.30 e 17.00
Mappa