McCurry, India, 2001 India, 2001 Copyright: Steve McCurry ©

Steve McCurry a BookCity: la mia vita per immagini

Steve McCurry è uno dei fotografi contemporanei che più hanno segnato l’immaginario comune. Raccontando con i suoi scatti storie di volti e di uomini di tutte le culture del mondo. Una carriera che ripercorre con il pubblico di BookCity 

Steve McCurry, uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea, incontra il pubblico di BookCity domenica 18 novembre alle ore 11.00 al Piccolo Teatro Grassi per ripercorrere la sua vita straordinaria e presentare la biografia ufficiale Steve McCurry. Una vita per immagini (Mondadori Electa) scritta dalla sorella Bonnie.

Il racconto affascinante e ricco di scatti immortali della vita di Steve McCurry inizia dall’infanzia a Philadelphia. È stato il padre, un ingegnere con la passione per la fotografia, a trasmettergli l’interesse per la fotocamera. Poi sviluppato negli anni al college, affascinato dalle possibilità che offriva, come strumento per esplorare il mondo in cui viviamo.

A ripercorrere la vita del grande fotografo, ci sarà anche la sorella Bonnie, autrice della biografia che Electa pubblica in esclusiva mondiale. Un viaggio lungo 40 anni, dalle prime esperienze artistiche al primo grande viaggio in Europa e la decisione di intraprendere la carriera di fotografo. Tra luoghi di guerra (la Cambogia, il Medio Oriente, l’Afghanistan), disastri naturali (i monsoni in India) e luoghi dello spirito (le grandi vette himalayane e i templi, luoghi di fede e spiritualità).

McCurry,Peshawar, Pakistan, 1984 Copyright: Steve McCurry ©
McCurry, Sharbat Gula, Afghan Girl. Peshawar, Pakistan, 1984. Copyright: Steve McCurry ©

Tra gli scatti più famosi al mondo del fotografo americano si ricorda La ragazza afgana, pubblicata sulla copertina del National Geographic nel 1985. Fotografo della Magnum, McCurry si è laureato nel 1974 in Cinematografia e Teatro presso l’Università della Pennsilvanya. 

Inizia a lavorare come freelance alla fine degli anni ‘70, con reportage dall’India e dall’Afghanistan. Le sue immagini a colori sono immediatamente riconoscibili. Combinano l’arte del reportage, della fotografia di viaggio e dell’indagine sociale. L’incontro con il pubblico a BookCity sarà accompagnato delle splendide immagini raccolte nel volume, molte delle quali inedite o mai viste prima.

Scopri anche:

BookCity 2018, il programma
Milano Music Week, le date e gli appuntamenti
Marracash intervista il sindaco di Milano Giuseppe Sala

Informazioni
Dal: 18/11/2018 al: 18/11/2018
centro
Via Rovello, 2 - Milano
Gratis
Ore 11.00
Mappa