milanodabere.it

Siamo tutti in pericolo

Evento terminato

Uno dei più grandi protagonisti della cultura italiana dal secondo dopoguerra viene riportato in scena a quarant'anni di distanza dalla sua morte. È Pier Paolo Pasolini, che torna a vivere nello spettacolo Siamo tutti in pericolo di Daniele Salvo, tratto dagli ultimi scritti e dall'ultima intervista del famoso intellettuale.

Appuntamento dal 27 ottobre al 1 novembre al Teatro Franco Parenti.

Siamo tutti in pericolo, le ultime parole di Pasolini in scena al Franco Parenti

Siamo tutti in pericolo, le ultime parole di Pasolini in scena al Franco Parenti

L'ultima intervista di pasolini

1975. Il Corriere della Sera e Il Mondo pubblicano le cosiddette Lettere Luterane, gli ultimi scritti di Pier Paolo Pasolini nell'anno della sua morte. 30 ottobre, un giorno prima di essere ucciso rilascia un'intervista a Furio Colombo, una forte protesta contro il declino della società.

È questo il punto di partenza per Siamo tutti in pericolo, il grido di allarme di Pasolini portato in scena da Daniele Salvo. L'allievo di Luca Ronconi racconta le ultime, forti opinioni dell'intellettuale protagonista della cultura italiana dal secondo dopoguerra. Una difesa del valore umano e del privilegio di pensare che, oggi come allora, sembrano essere così in crisi.

Informazioni
02 59995206
Visita il sito web
Dal: 27/10/2015 al: 01/11/2015
Porta Romana
Via Pier Lombardo, 14 - Milano
n.p.
da martedì e sabato: ore 20.30; mercoledì e venerdì: ore 19.30; giovedì: ore 21; domenica: ore 15.30
Mappa