milanodabere.it

Senso

Evento terminato

Passione, amore, solitudine e ineluttabilità del destino. È Senso, un incubo d’amore, in scena al Teatro Filodrammatici. Il monologo, liberamente ispirato alla novella omonima di Camillo Boito, è ambientato nella Roma durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Protagonista è la contessa Serpieri, giovane donna che vive una tormentata storia con un soldato tedesco. Ricordi, strazio, felicità ed emozioni perdute rivivono con violenza in teatro per portare alla luce temi difficili come il rapporto ambiguo e pericoloso tra status sociale e passione, la solitudine e l’impotenza dell’uomo dinanzi alla sorte. Ma cosa succede quando la donna scopre il tradimento da parte dell’amato? Con Isabella Giannone, regia di Francesco Branchetti.

 

Informazioni
02 36595671
Dal: 13/06/2011 al: 14/06/2011
Centro
Via Filodrammatici, 1 - Milano
n.p.
Ore 20.45
Mappa