Santa Estasi

Santa Estasi

Evento terminato

Sette giovani drammaturghi guidati da Latella riscrivono il mito degli Atridi. Al Piccolo

Nato come esito di un corso di formazione per attori dedicato alla tragedia greca, Santa Estasi, spettacolo decisamente sui generis, viene ora proposto al pubblico come una vera e propria opera compiuta. Il regista Antonio Latella ha invitato sette giovani drammaturghi a riscrivere la saga degli Atridi, seguendo i temi di fondo della versione originale, la famiglia e le generazioni a confronto. Gli artisti chiamati all’appello hanno accettato la sfida e hanno portato sul palco nuovi linguaggi proprio per riscrivere il mito, dando vita a otto spettacoli diversi, racchiusi sotto il titolo di Santa Estasi.

Padri, madri e figli sono contemporaneamente presenti davanti alla platea: tantissimi personaggi, come da copione, tutti impersonati da un gruppo di sedici attori soltanto. Ognuno di loro rappresenta l’ultima generazione di figli orfani di una guida. Sono allo sbaraglio, in cattività, non hanno l’esempio da seguire di un padre, di una madre, non c’è un’istituzione che li accolga, non ci sono maestri e nemmeno punti di riferimento delle precedenti generazioni.

Non rimane che andare in Estasi, ovvero andare fuori, come se fosse un rito misterico, come accade con il teatro, senza spostarsi troppo. Ad andare in estasi inizialmente è un padre, destinato al sacrificio agli dei: deve sacrificare il figlio e la sua sarà una maledizione per l’intera discendenza. Da questo, si sviluppano temi come il potere, la vendetta, il senso di colpa, per generare otto esibizioni differenti, Elena, Agamennone, Elettra e altre ancora, alcune libere e altre concatenate, ma tutte partono dallo stesso sacrificio di fondo. E ognuna è dedicata a una figura mitologica diversa: Euripide, Sofocle, Eschilo, Seneca ma anche Pasolini o Beckett, Simone Weil e Angelopoulos.

Per il calendario degli spettacoli e maggiori informazioni: piccolo.org

Informazioni
+39 0242411889
Visita il sito web
Dal: 17/05/2018 al: 27/05/2018
Lanza
Via Rivoli, 6 - Milano
Medio
Martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.30; domenica ore 16. Sabato 25 e domenica 26 maggio, ore 15
Mappa