milanodabere.it

Rotaie della memoria

Evento terminato

Le rotaie della memoria, testo scritto da Giulia Viana, nasce nel 2002: il soggetto è Albino Calletti, nome di battaglia Capitano Bruno, un perseguitato politico del fascismo nella Valle del Ticino. Lo spettacolo prende vita l'anno successivo e viene messo in scena diverse volte in forma di monologo di narrazione. A sipario aperto Albino Calletti si racconta: la Federazione giovanile comunista di Castelletto Ticino, il carcere, la guerra in Russia, l'esperienza da partigiano e il ritorno a casa. La sua è una vera e propria missione, un senso enorme di responsabilità per i suoi cari e per i compagni. In scena dal 24 al 28 aprile allo Spazio Tertulliano.

Informazioni
02 49472369
Visita il sito web
Dal: 24/04/2013 al: 28/04/2013
Corvetto
Via Tertulliano, 68 - Milano
n.p.
Da mercoledì a sabato: ore 21.00; domenica: ore 16.30
Mappa