Bright Star

Romanticismo al cinema, la rassegna al MIC

Evento terminato

La rassegna Romanticismo al MIC – Fondazione Cineteca Italiana presenta tre pellicole ispirate alle tematiche e alle ambientazioni della mostra Romanticismo allestita alle Gallerie d’Italia

Tre pellicole per un calendario a dir poco romantico, quello della rassegna Romanticismo al MIC (Sala Cinema MIC di viale Fulvio Testi). Si tratta di una serie di film in programma ispirati alla mostra Romanticismo, allestita presso le Gallerie d’Italia fino al 17 marzo 2019.

Romanticismo al MIC: i tre film in programma

Si comincia proprio con Romanticismo, pellicola del 1951 di Clemente Fracassi, con Clara Calamai (8 febbraio, ore 15). Ambientato nel 1854, il film narra la vicenda di un nobile lombardo che mostra simpatia per gli austriaci, ma è in realtà affiliato alla “Giovane Italia”. Sua moglie, fervente patriota, all’oscuro dello stratagemma, prende a disprezzare la condotta di lui.


Il secondo film in programma è Maria di Scozia (15 febbraio, ore 14:45). Regia: John Ford, con Katharine Hepburn e Florence March, è la vita di Maria Stuarda, salita al trono di Scozia a diciotto anni, fino ad arrivare alla rivalità con la cugina Elisabetta d’Inghilterra, che inizialmente le offre asilo, poi la consegna al boia per la decapitazione.

Venerdì 22 febbraio, alle ore 15, è la volta invece di Bright Stars del 2009, regia di Jane Campion. Siamo nel 1818. Il ventitreenne John Keats e la sua vicina di casa Fanny Brawne si conoscono e iniziano un’intensa storia d’amore.

Scopri QUI il nostro canale dedicato al Cinema

Il programma è in collaborazione con Gallerie d’Italia e chi assiste a una proiezione in calendario ha la possibilità di ricevere un biglietto omaggio per visitare la mostra Romanticismo in corso presso Gallerie d’Italia – Piazza Scala.

Giuseppe Pietro Bagetti, Notturno con effetto di luna, 1820-1830
Giuseppe Pietro Bagetti, Notturno con effetto di luna, 1820-1830

L’arte del Romanticismo in mostra

Si tratta di più di 200 opere che invitano a scoprire la Milano romantica e i luoghi che ne fecero la capitale italiana del movimento.

La mostra Romanticismo alle Gallerie d’Italia espone pittori come Caspar David Friedrich, Giovanni Battista De Gubernatis, Giuseppe Pietro Bagetti, Luigi Baldassarre Reviglio, Massimo d’Azeglio.

Tra le parti in cui la mostra si suddivide, c’è lo stupore della notte, dove protagonista indiscussa è la luna. Magistralmente catturata sulle tele di Giuseppe Pietro Bagetti e nei paesaggi notturni di Ippolito Caffi, Salvatore Fergola e di Joseph Rebell. Per maggiori informazioni sulla mostra, cliccare qui.

Scopri anche:

Leonardo da Vinci: ecco come progettò L’ultima cena
Record Palazzo Reale, tra i 100 musei più visitati al mondo

Informazioni
+39 0287242114
Visita il sito web
Dal: 08/02/2019 al: 22/02/2019
Bicocca
Viale Fulvio Testi, 121 - Milano
Medio
A seconda della programmazione
Email