Claudia Cardinale in mostra alla Kasa dei Libri

Quel viso di gatta: il mito di Claudia Cardinale in mostra durante la Milano Movie Week

Evento terminato

Una delle poche vere dive rimaste del cinema italiano, quello di Claudia Cardinale è un mito vero. La Kasa dei Libri le dedica una mostra, fino al 12 ottobre

In occasione della Milano Movie Week, dal 14 settembre al 12 ottobre la Kasa dei Libri celebra il mito di Claudia Cardinale dedicando alla ribelle Angelica del Gattopardo la mostra Claudia Cardinale. Quel viso di umile, di gatta, e così selvaggiamente perduta

La mostra allestita nel locale di Largo De Benedetti è curata da Andrea Kerbaker, il padrone di Kasa. Espone manifesti e locandine originali dei film che hanno reso immortale l’attrice di origine nordafricana. Ma anche riviste italiane e internazionali, sceneggiature e altro materiale reperito in tutto il mondo e mai esposto in Italia.

Perché portare il mito di Claudia Cardinale proprio in libreria? La carriera dell’attrice si è incrociata in moltissime occasioni con la maggiore narrativa italiana, attraverso l’interpretazione di alcune delle più celebri figure femminili di quei libri.

Claudia Cardinale, una locandina del film La Ragazza
Claudia Cardinale, una locandina del film La Ragazza

Oltre all’Angelica del Gattopardo, sul grande schermo la Cardinale è stata La ragazza di Bube, tratto dal romanzo omonimo di Carlo Cassola; la Carla de Gli indifferenti, da Moravia. E ancora, è stata la Rosa Nicolosi nel film tratto dal romanzo di Sciascia Il giorno della civetta: la Iduzza Ramundo de La Storia di Elsa Morante e la Assuntina del Maledetto imbroglio, riduzione cinematografica del Pasticciaccio di Gadda.

L’elenco continua, con le interpretazioni di Senilità, dal romanzo di Svevo; La pelle, da Malaparte; Enrico IV dal dramma di Pirandello. Il tutto con la direzione di registi come Visconti o Fellini, Liliana Cavani, Marco Bellocchio, Luigi Comencini, Mauro Bolognini, Pietro Germi. Il titolo della mostra riprende le parole che le dedicò Pasolini.

Claudia Cardinale con Carlo Cassola al Premio Strega nel 1960
Claudia Cardinale con Carlo Cassola al Premio Strega nel 1960

Dopo un ingresso gremito di libri sull’attrice dai suoi esordi a oggi e manifesti di alcuni film culto come la Pantera Rosa, la mostra alla Kase dei Libri è allestita in tre sale espositive: Sala Visconti, Sala Romanzi, e Sala Morante-Moravia, allestite da Matteo Ferrario e Salvatore Virgillito.

Scopri anche:
L’amica geniale, le prime due puntate al cinema
I film di Venezia 75 a Milano: il programma
Imagine: John Lennon e Yoko Ono per la prima volta al cinema

Informazioni
+39 0266989018
Dal: 14/09/2018 al: 12/10/2018
Isola
Largo De Benedetti, 4 - Milano
Economico
Dal lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Mappa