Playground Milano League

Playground Milano League

L’imponente progetto sui playground milanesi anima i campi della città: basket 3vs3 e street art

Si presenta così Playground Milano League, come un grande contenitore di eventi che animano i campi da gioco all’aperto milanesi, uno per ciascuno dei 9 Municipi.

Per il mese di giugno, più precisamente sabato 9, sabato 16 e sabato 23, la Scuola Basket Sound ASD organizza con il patrocinio del Comune di Milano un progetto sul basket 3vs3 e su altre arti di strada che coinvolge tutta la città. Sono quattro gli eventi in programma: The League, una lega di basket 3vs3, maschile e femminile; Pass & Shoot, una sfida a coppie senza distinzione di genere ed età; Street Art Contest, quattro CONTEST sulle arti di strada; The MINALS, l’evento conclusivo, previsto per sabato 7 luglio.

4X9: LE DIMENSIONI DELLA PLAYGROUND MILANO

Per l’occasione Milano è stata divisa in 4 Division: Nord, Sud, Est, Ovest. Sui 9 playground si disputeranno contemporaneamente le fasi di round robin – ovvero ogni squadra affronta tutte le altre e le fasi a eliminazione diretta di ciascuna categoria. Le iscrizioni alle varie competizioni sono già aperte: entro il 31 maggio è possibile iscrivere la propria squadra online, dopo aver letto attentamente le istruzioni. Inserendo il codice AQ2NDW, i lettori di milanodabere.it hanno diritto al 30% di sconto in fase di iscrizione.

Campo di Via Sammartini, situato nella Nord Division (ph credits: Alex Fazzini).

 

GRANDI NOMI PER GRANDI EVENTI 

A sostenere Playground Milano League sono scesi direttamente in campo due dei giocatori più rappresentativi del basket tricolore maschile e femminile. Non poteva mancare all’appuntamento Danilo Gallinari, ala della nazionale italiana e dei Los Angeles Clippers (squadra NBA) e Cecilia Zandalasini, promettente new entry del basket in rosa.

Il cestista di Lodi sarà presente il 7 luglio a The MINALS per incontrare tutti i suoi fan e per fare quattro tiri a canestro con loro. La talentuosa giocatrice pavese, invece, in quel periodo sarà impegnata nella difesa del titolo WNBA (la lega professionistica di pallacanestro femminile degli USA). 

LA URBAN CULTURE TRA ARTE E CHARITY

Ogni forma di arte che si rispetti diventa inesorabilmente parte di qualsiasi forma di cultura, modificandone i tratti e rendendola unica nel suo stile. Accade anche nella urban culture: così anche Playground Milano League porta la Street Art dentro ai suoi eventi. 

Fotografia, Freestyle tra rime, danza e hip hop, Graffiti e Tech – invenzioni applicate al mondo della strada – sono le principali categorie scelte dagli organizzatori per i vari contest. Gli Street Art contest sono già aperti e lo rimarranno fino al 14 giugno, con le esibizione finale sempre al The MINALS.

Ultimo, ma non meno importante aspetto di questa serie di eventi, è quello sociale. Uno dei principali obiettivi del progetto Playground Milano League, infatti, è quello di generare risorse da destinare alla comunità. Come? Attraverso un’attività di charity, grazie alla collaborazione con due Onlus milanesi, L’Amico Charly e Comunità Nuova, alle quali verranno destinati fondi provenienti dalle iscrizioni e dall’accordo con alcuni partner commerciali del progetto.

 

Il playground di Piazza Aspromonte, nella East Division compresa fra Città Studi e Lambrate (ph credits: Alex Fazzini).

 

I PARTNER DI PLAYGROUND MILANO LEAGUE

Un grande evento non può essere definito tale se non si realizza in collaborazione con grandi partner. Playground Milano League può vantare, oltre al patrocinio del Comune di Milano, anche quello del CONI Lombardia, del Comitato Regionale Lombardia Federazione Italiana Pallacanestro, del CSI Centro Sportivo Italiano Comitato di Milano, di UISP Comitato di Milano e di CUS Milano oltre alla partnership culturale con l’Università IULM.

Playground Milano League è un’occasione da non perdere per passare un po’ di tempo con gli amici, immersi nel contesto urbano, tra sano sport e arte. È però anche un’occasione esperienziale, che ci lascia in eredità emozioni, connessioni e senso di appartenenza, che tutti i partecipanti e gli ospiti hanno modo di condividere su tutto il territorio. Adesso inizia il gioco.

Informazioni
+39 0289919437
Sito
Dal: 09/06/2018 al: 07/07/2018
Luoghi vari, Milano
Gratis
Email
Mappa