milanodabere.it

Milano Food&Wine Festival

Evento terminato

Torna anche quest'anno l'appuntamento con il Milano Food&Wine Festival Per tre giorni, dal 7 al 9 febbraio, il primo piano del MiCo si trasforma nel più grande temporary restaurant del mondo, fra degustazioni e showcooking.

Come sempre, sono protagonisti i migliori vini di produttori italiani e internazionali d'eccellenza e le creazioni gastronomiche di 19 grandi .

In cifre? Uno spazio di oltre mille metri quadrati e più di 300 etichette selezionate da Helmuth Köcher, presidente e fondatore del Merano WineFestival, kermesse di riferimento nel settore enologico.

Accanto ai vini, in libera degustazione, sarà possibile assaggiare a pranzo e a cena i piatti gourmet dei maître cuisinier selezionati da Paolo Marchi, ideatore di Identità Golose, in scena sempre al MiCo, dall'8 al 10 febbraio.

Cuochi chiamati a interpretare con le loro creazioni il tema “Sapori e colori di Expo“. Creazioni che potranno essere acquistate e gustate al del Festival (Euro 10 a piatto).

Inoltre, mezz’ora prima di ogni degustazione, gli chef saranno presentati, per permettere a tutti di conoscerli meglio. A ogni piatto, verranno proposti in abbinamento i vini scelti da Helmuth Köcher.

Assaggi e degustazioni nel segno dell'eccellenza enologica e della cucina d'autore

Assaggi e degustazioni nel segno dell'eccellenza enologica e della cucina d'autore

vini e cucina d'autore, degustazioni e grandi chef

Tra gli appuntamenti speciali, domenica 8 febbraio, dalle 13.30 alle 15.30, è di scena “Grande Expo, piccoli piatti”: i protagonisti di tre ristoranti presenteranno un menu composto da tre piattini di assaggi (Euro 10 a menu).

Nello specifico, Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor di Al Mercato si cimenteranno nel menu giallo; Delcourt di Erba Brusca firmerà il menu verde, mentre Domenico Della Salandra di Taglio siglerà il menu rosso.

In programma anche showcooking e assaggi griffati Alessandro Negrini e Fabio Pisani de Il Luogo di Aimo e Nadia, Cesare Battisti del Ratanà e Pietro Leemann del Joia di Milano (sabato 7, dalle 13.30 alle 15.30).

Tra gli chef più attesi anche il tristellato dell'Osteria Francescana di , Antonio Borruso dell'Umami di Bormio e Gian Pietro e Giorgio Damini di Damini&Affini di Arzignano (Vicenza), protagonisti domenica 8 febbraio dalle 19.30 alle 21.30.

Mentre chiudono in bellezza, lunedì 9 febbraio, dalle 13.30 alle 15.30, gli stellati Davide Oldani del D’O di Cornaredo, Enrico Bartolini del Devero di Cavenago di Brianza e Ugo Alciati del Guido a Serralunga d’Alba.

Il programma completo è disponibile sul sito del Milano Food&Wine Festival.

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 07/02/2015 al: 09/02/2015
Via Giovanni Gattamelata, 5 - Milano
n.p.
Sabato 7 e domenica 9 febbraio: dalle 12 alle 22 (chiusura biglietteria ore 21); lunedì 9 febbraio: dalle 11 alle 19 (chiusura biglietteria ore 18)

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148
Mappa