Milano Arch Week 2019, Atrio Triennale

Milano Arch Week 2019: architettura, sostenibilità e innovazione

MIlano Arch Week 2019: Antropocene e Architettura. Una settimana di eventi all’insegna di architettura, sostenibilità e innovazione tra presente e futuro

Milano Arch Week torna dal 21 al 26 maggio con una settimana di eventi del palinsesto YesMilano. Il progetto è dedicato all’architettura e all’urbanistica presente e futura delle città. L’iniziativa è promossa da Triennale Milano, Politecnico e Comune di Milano, in collaborazione con la Fondazione Giacomo Feltrinelli. La direzione artistica, invece, è affidata a Stefano Boeri. Milano Arch Week 2019 ospita i leader dell’architettura internazionale, scienziati, designer e urbanisti per riflettere sull’evoluzione dell’architettura e dell’urbanistica nel tempo. Incontri, performance, passeggiate ed eventi per scoprire la città da un punto di vista diverso rispetto a quello convenzionale. Da segnalare la Vesparch: un’entusiasmante giro turistico della città con guida d’autore in sella a una Vespa! Ma non si dà spazio solo ai professionisti del settore. Anche i giovani studenti, infatti, saranno direttamente coinvolti con una serie di workshop ai quali è possibile iscriversi fino al 24 aprile sul sito di Milano Arch Week.

I progetti dell’Arch Week: la città come centro di produzione materiale e immateriale

Milano Arch Week 2019 si rifà alla XXII Triennale  Broken Nature: Design Takes on Human Survival. I temi principali, infatti, sono lo sviluppo tecnologico, la sostenibilità ambientale e le trasformazioni sociali analizzati da un punto di vista architettonico e urbanistico. Come può l’uomo ricostruire il rapporto che ha perso con la Natura? Ma, sopratutto, cosa si intende per Natura? In questo caso specifico è intesa come un mix di questioni socio-culturali, economiche e ambientali analizzate alla luce dell’urbanizzazione. È da questa premessa che si arriva alla città come unico luogo nel quale l’uomo può riparare il rapporto con essa e risarcirla per tutti i disastri ambientali. La dimensione cittadina è vista come un centro di produzione materiale e immateriale in cui si incontrano artificio e natura, soggetti e traiettorie diverse. Più di tutte le altre, è Milano il caso italiano emblematico di questo fenomeno. Il nuovo Urban Center ne è un segnale concreto. Situato nel Palazzo dell’Arte, questa nuova struttura è il focus delle riflessioni su Milano 2030. Qui, infatti, sono organizzati momenti di informazione partecipata sui progetti per la città del futuro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le Partnership

Fiore all’occhiello della Milano Arch Week 2019 sono gli enti di alto spessore coinvolti. La partnership con la XXII Triennale di Milano permette a Milano Arch Week di ospitare i rappresentanti dei 21 paesi coinvolti nell’Esposizione Internazionale. Sono presentati i progetti proposti per l’evento tramite incontri, eventi e workshop curati dalle istituzioni promotrici dei paesi interessati.

La collaborazione con il Politecnico di Milano, invece, permette di visualizzare il futuro della città da un punto di vista architettonico e progettuale. Infatti, la rinomata università ospita le lecture degli architetti di fama internazionale ed è coinvolto nelle iniziative di rigenerazione urbana.

Importante risulta anche il contributo della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli che, attraverso il palinsesto di About a City – Rethinking Cities, propone un concetto inclusivo e democratico di comunità in risposta alle disuguaglianze e alle conseguenze dell’urbanizzazione. Si parla di confini e territori fragili, si riflette sulle barriere materiali e immateriali. L’obiettivo è quello di trovare un modo per offrire pari opportunità di accesso e inclusione sociale, alla luce di una visione politica moderna e attenta alle dinamiche di trasformazione educativa. Il motto è: arte pubblica come forma di rigenerazione sociale.

Tra le altre, va segnalato anche il contributo di OpenHouse Milano (evento satellite dell’Arch Week 2019) che apre a tutti gratuitamente edifici pubblici e privati di alto valore architettonico. Open House Milano ci ricorda che la città è dei cittadini, favorendo il dialogo tra impresa e cittadinanza e puntando sul senso di appartenenza al territorio.

In definitiva, Milano Arch Week è una settimana in cui si incontrano architettura, cittadinanza, cultura, sostenibilità e innovazione. Tutta da scoprire.

Scopri anche:
Milano Food City 2019, il programma
Milano Fuorisalone 2019

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 21/05/2019 al: 26/05/2019
Evento diffuso - Milano
Gratis
In base agli eventi
Email