milanodabere.it

Matisse. La seduzione di Michelangelo

Evento terminato

Il Museo di Santa Giulia a Brescia ospita La seduzione di Michelangelo, una grande mostra dedicata al rapporto tra scultura e pittura nell’opera di Henri Matisse e all’influenza che Michelangelo Buonarroti esercitò sull’artista francese.

Matisse condusse numerosi studi sul genio italiano, che riteneva un modello cui ispirarsi per raggiungere l’essenza stessa dell’arte. Accanto ai lavori del pittore d’Oltralpe sono presenti calchi di alcune fra le più importanti sculture michelangiolesche, tra cui quelle della Cappella Medici, e il disegno originale di due Veneri. Il visitatore può così cogliere l’influenza che l’artista italiano ha esercitato su Matisse dai primi anni del Novecento fino alla metà del secolo.

L’esposizione inaugura il ciclo quadriennale I colori della felicità, che proseguirà con mostre dedicate a Pierre-Auguste Renoir e alla Pittura lombarda tra Ottocento e Novecento nel 2012, agli Etruschi e ai Longobardi nel 2013, per concludere con retrospettive su Mirò e Picasso nel 2014.

Si consiglia la prenotazione al numero 800 775083.

Informazioni
800 775083
Visita il sito web
Dal: 11/02/2011 al: 26/06/2011
Via Dei Musei, 81/b - Brescia
n.p.
Da lunedì a giovedì, domenica: dalle ore 9.00 alle ore 20.00; venerdì e sabato: dalle ore 9.00 alle ore 21.00
Mappa