milanodabere.it

Malanotte sì

Evento terminato
È la massima espressione di un vitigno autoctono come il raboso. È siglato dalla docg. E mutua il nome dal piccolo borgo medievale sito a Tezze di Piave, nel Trevigiano. È il Malanotte del Piave, uno dei nettari pronti a sfilare lungo il grande banco d'assaggio di lunedì 4 giugno a Palazzo delle Stelline. L'occasione? La presentazione del nuovo Consorzio Vini Venezia, che svela altre bacchiche perle, figlie di uve quali il verduzzo, il refosco, il tai, nonché il pinot grigio. Ecco allora che i calici accolgono le tre doc Piave, Venezia e Lison-Pramaggiore, mentre il Lison Classico sfoggia la sua docg. Per una degustazione zigzagante fra bianchi e rossi di carattere.

Un appuntamento con la storia e con il futuro di una terra veneziana sempre capace di rispettare le proprie radici pur aprendosi al mondo e alle sfide della contemporaneità.

Informazioni
Dal: 04/06/2012 al: 04/06/2012
Sant'Ambrogio
Corso Magenta, 61 - Milano
n.p.
Dalle ore 19.00
Mappa