Madonna Litta: l’opera di Leonardo al Poldi Pezzoli

In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, il Museo Poldi Pezzoli presenta la mostra Leonardo e la Madonna Litta. Il dipinto fu realizzato a Milano nel 1490 ed è attribuito alla mano del maestro toscano. Dal 1865 è conservato al museo Ermitage di San Pietroburgo

Dal 7 novembre al 10 febbraio 2020 il Museo Poldi Pezzoli presenta la mostra Leonardo e la Madonna Litta. Si tratta di un evento di grandissimo livello: riporta a Milano il dipinto attribuito a Leonardo da Vinci, dal 1865 conservato al museo Ermitage di San Pietroburgo. La mostra è organizzata grazie al sostegno della Fondazione Bracco, con il Comune di Milano e Regione Lombardia, nell’ambito delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo. Il catalogo della mostra è di Skira.

Scoprite QUI tutte le mostre a Milano


Madonna Litta, dall’Ermitage al Poldi Pezzoli

La Madonna Litta è un’opera strettamente legata alla città di Milano. Il dipinto è stato, infatti, realizzato proprio nel capoluogo lombardo, nel 1490. Nell’Ottocento era l’opera più rinomata di una delle più importanti collezioni di opere d’arte milanesi, quella dei duchi Litta. Il museo Ermitage la acquistò nel 1865, e da allora ha fatto ritorno nella nostra città in una mostra a Palazzo Reale, trent’anni fa.

L’esposizione al Museo Poldi Pezzoli è quindi un evento eccezionale. Il dipinto ha, infatti, lasciato il museo di San Pietroburgo solo in rare occasioni dal 1865, una delle quali appunto 30 anni fa per la mostra a Palazzo Reale, e oggi al museo di via Manzoni.

L’opera attribuita a Leonardo da Vinci

L’attribuzione della Madonna Litta a Leonardo da Vinci è da sempre controversa. C’è infatti chi ritiene che il dipinto sia opera di Giovanni Antonio Boltraffio, il migliore fra gli allievi di Leonardo a Milano. E proprio il capolavoro del Boltraffio Madonna con il Bambino, insieme ad altre opere che fanno parte della collezione del Museo Poldi Pezzoli, è messo a confronto con il dipinto dell’Ermitage. Nella prima metà dell’Ottocento anche la Madonna con il Bambino apparteneva alla collezione dei duchi Litta. Per la prima volta, dunque, i due capolavori sono riuniti nuovamente a Milano, dopo oltre un secolo e mezzo.

In mostra sono inoltre presenti altri dipinti raffiguranti la Madonna con il Bambino di Marco d’Oggiono, di Francesco Napoletano e del Maestro della Pala Sforzesca. Illustrano come Leonardo e i suoi più stretti seguaci (che spesso lavoravano sulla base di progetti e composizioni del maestro) abbiano affrontato dal punto di vista compositivo questo diffusissimo soggetto.

Scoprite anche:
Toni Servillo, al cinema con Ermitage – Il potere dell’arte
Io, Leonardo: con Luca Argentero, il film sul genio italiano
BookCity 2019, la grande festa dei libri

Informazioni
+39 02794889
Visita il sito web
Dal: 07/11/2019 al: 10/02/2020
centro
Via Alessandro Manzoni, 12 - Milano
Medio
Da mercoledì a lunedì dalle 10.00 alle 18.00; chiuso martedì