milanodabere.it

Macelleria messicana

Evento terminato

Macelleria messicana è un documento fantastico su due personaggi emblematici dell’adesione al fascismo. Il testo, scritto da Enrico Groppali e portato in scena da Giancarlo Cobelli, richiama l’espressione utilizzata dal capo partigiano Parri, per commentare e deprecare l’atto di appendere i cadaveri di Mussolini e Claretta Petacci in Piazzale Loreto.

Va in scena la storia di un uomo e una donna, che poi scopriremo essere il Conte e la Contessa, sua moglie, rifugiati in casa e separati solo da un tramezzo. I due parlano, ma fra di loro non vi è una vera forma di comunicazione, bensì un fiume di fantasmi e di ossessioni, prima fra tutte quella che li ha portati a consacrarsi all’ideologia fascista.

Informazioni
848 800304
Dal: 18/05/2011 al: 12/06/2011
Centro
Via Rovello, 2 - Milano
n.p.
Martedì e sabato ore 19.30; da mercoledì a venerdì ore 20.30; domenica ore 16.00
Mappa