Linecheck Festival 2019: il Canada protagonista

Evento terminato

La musica come strumento di integrazione. Torna Linecheck Music Meeting and Festival, la più importante conferenza italiana dedicata alla musica e main content partner della Milano Music Week, dal 19 al 24 novembre a Base

Dal 19 al 24 novembre negli spazi di Base va in scena Linecheck Festival 2019, main content partner della Milano Music Week. Si tratta della più importante conferenza italiana dedicata alla musica, punto di riferimento per music manager, etichette discografiche, producer e professionisti del settore. In calendario numerosi concerti, showcase, performance aperti al pubblico. Il Canada è il paese ospite della quinta edizione del festival.

Scoprite QUI tutti gli eventi a Milano


Linecheck Festival 2019: focus sulla scena musicale canadese

In ambito musicale, il Canada è da sempre uno dei paesi più influenti della scena mondiale. La lista dei suoi artisti è infinita, da Neil Young agli Arcade Fire, da Leonard Cohen a Caribou. E poi ancora, Peaches, Ritchie Hawtin, The Weeknd, Chromeo. Ha sempre rifiutato il ruolo di gregario, affrancandosi dalla scena statunitense e britannica. E stimolando un’evoluzione artistica che ha attraversato almeno due generazioni di musicisti.

È con questo spirito di ricerca che Linecheck 2019 intraprende un nuovo percorso culturale, facendo dialogare scena italiana e internazionale sul tema della musica come strumento di attivismo politico e sociale. L’iniziativa è supportata dall’Ambasciata del Canada in Italia, Delegazione del Québec in Italia; FACTOR (Foundation Assisting Canadian Talent On Recordings) e SODEC (Società di sviluppo delle imprese culturali del Québec).

La musica come strumento di integrazione

#SoundsLikeDiversity: la musica come strumento di integrazione, emancipazione e riscatto. È questa la declinazione della quinta edizione di Linecheck Music Meeting and Festival. Sarà inaugurato il 18 novembre con il concerto speciale dei Godspeed You! Black Emperor, ai Magazzini Generali. La band alt-rock di Montréal è baluardo dell’underground nordamericano.

Il programma dei concerti

Il primo giorno di festival è QUEERCHECK. Presenta il 21 novembre il concerto di Pierre Kwenders, artista originario del Congo e tra i più acclamati d’oltreoceano. Con il suo mix unico di suoni afro-futuristici mette insieme ravers, amanti del funk e dell’elettronica, comunità LGBT. Lo stesso giorno arriva anche il dream pop dei Booty EP, tra beat hip hop, riff di chitarre e visual. Da Toronto, i Doomsquad (23/11) si esibiscono con uno show esclusivo prodotto insieme ai milanesi-iraniani NAVA. Alla scena elettronica canadese è dedicata la serata di chiusura di domenica 24/11. Curata da NeXTones festival e Threes Productions, presenta lo show audiovisivo INTe*RA di PLO Man, con DJ Spence e LNS.

Per il programma completo degli eventi andate al sito www.linecheck.it

Scoprite anche:
Telestar in concerto a Milanodabere.it per la Milano Music Week
Milano Partecipa, dedicato all’attivismo civico nell’era digitale
Bookcity 2019, la grande festa dei libri

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 19/11/2019 al: 24/11/2019
Tortona
Via Bergognone, 34 - Milano
Medio
A seconda del calendario degli eventi