milanodabere.it

Like a Rolling Stone

Evento terminato

Da John Lennon a Jimi Hendrix, da Mick Jagger a Carlos Santana: tutti i più grandi musicisti della scena musicale , , blues e jazz sono raccolte alla Leica Galerie per la Like a Rolling Stone omaggio al fotografo americano Jim Marshall.

Grazie ai profondi legami di amicizia con molti di loro, Marshall è riuscito a ritrarli in situazioni e momenti unici.

“Quando fotografo le persone non mi piace dare alcuna indicazione. Non ci sono parrucchieri né make-up artist in giro. Sono come un giornalista, solo che uso una macchina fotografica; reagisco ai miei soggetti nel loro ambiente, e se va bene, mi immergo a tal punto nella situazione da diventare un tutt’uno con la mia fotocamera”

Mick Jagger Backstage 1972 tour - Jim Marshall photography llc

Mick Jagger Backstage 1972 tour – Jim Marshall photography llc

UNO stile insolito per l'epoca: scatti spontanei e in luce naturale

Jim Marshall, nato nel 1936, cresce nel Fillmore district di San Francisco, culla del rock degli anni sessanta e sede del leggendario Fillmore West di Bill Graham. Da ragazzo comincia a frequentare i locali di North Beach e dieci anni più tardi fotografa i musicisti che si alternano sul palco con uno stile insolito per l’epoca, fatto di scatti spontanei e in luce ambientale.

È stato l’unico fotografo ammesso all’ultimo concerto dei Beatles, al Candlestick Park di San Francisco e al leggendario concerto di Johnny Cash nelle prigioni di Folsom e San Quentin.

Chief photographer a Woodstock dove ha immortalato gli Who che si esibivano all’alba, ha fotografato Jimi Hendrix che dava fuoco alla sua Stratocaster sul palco del Monterey Pop , gli Allman Brothers al Fillmore East di New York e Miles Davis al primo festival sull’isola di Wight.

ogni fotografia è capace di raccontare la personalità dell’artista

Marshall ha seguito per anni i Rolling Stones nei loro tour, accompagnandoli più come un amico che come un fotografo. E se le sue stesse foto sembrano musicali, sembrano quasi cantare, non è un caso.

Jim lo spiegava in modo semplice, “Io vedo la musica…”.

Nel 2014, a quattro anni dalla sua scomparsa, è stato insignito di un Trustees Award nel corso della 56° edizione dei Grammys.

Informazioni
02 70006237
Visita il sito web
Dal: 02/03/2015 al: 11/04/2015
Centro
Via Giuseppe Mengoni, 4 - Milano
n.p.
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30. Da martedì a sabato dalle 10.30 alle 19.30

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/milanodabere.it/public_html/wp-content/themes/milanodabere/functions.php on line 148
Mappa