Letizia Battaglia: Storie di strada, mostra a Palazzo Reale

Evento terminato

In ambito del palinsesto di eventi I talenti delle donne, Palazzo Reale presenta la mostra fotografica di Letizia Battaglia Storie di strada. Attraversa l’intera vita professionale della fotografa siciliana, che il New York Times ha dichiarato essere fra le donne straordinarie del nostro tempo

Dal 5 dicembre al 19 gennaio 2020 Palazzo Reale presenta la mostra Letizia Battaglia – Storie di strada. Curata da Francesca Alfano Miglietti, ricostruisce la straordinaria vita professionale della fotografa siciliana (Palermo, 1935). Prima donna-fotoreporter di un quotidiano in Italia. La mostra anticipa il palinsesto I talenti delle donne che proporrà lungo tutto il 2020 un calendario di eventi dedicato alle donne, protagoniste nella cultura e nel pensiero creativo.

Nel 1971, Milano mi ha accolta e dato le opportunità per decidere della mia vita. Avevo 36 anni e qui, non a Palermo, ho cominciato ad essere una fotografa (Letizia Battaglia)


Scoprite QUI tutte le mostre a Milano

Le storie di strada

La mostra Storie di strada allestita a Palazzo Reale presenta più di 300 fotografie che attraversano l’intera vita professionale di Letizia Battaglia. Si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche. Ai ritratti di donne, di uomini e di bambini si aggiungono così quelli sulle città come Palermo. Quello che ne risulta è il ritratto di un’intellettuale controcorrente, ma anche di una fotografa poetica e politica. Come ha ricordato la stessa Battaglia: “La fotografia l’ho vissuta come documento, come interpretazione e come altro ancora“. Senza dimenticare che: “Io sono una persona non sono una fotografa. Sono una persona che fotografa”.

Letizia Battaglia

Annoverata nel 2017 dal New York Times come una delle undici donne straordinarie dell’anno, Letizia Battaglia ha saputo raccontare come pochi altri tutta Palermo, la sua città. È riconosciuta come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia. Nel corso della sua vita ha raccontato i volti dei poveri e le rivolte delle piazze, tenendo sempre la città come spazio privilegiato per l’osservazione della realtà. Tratta da sempre il suo lavoro come un manifesto, esponendo le sue convinzioni in maniera diretta, vera, poetica e colta. Rivoluzionando così il ruolo della fotografia di cronaca.

Sulla figura di Letizia Battaglia sono stati realizzati molti documentari, il più recente dei quali è stato presentato all’edizione 2019 del Sundance Film Festival. Si tratta del film Shooting The mafia, per la regia di Kim Longinotto. Racconta Letizia Battaglia giornalista e artista, che con la sua macchina fotografica ha testimoniato un periodo storico fondamentale per la Sicilia e per l’Italia tutta, quello culminato con le barbare uccisioni di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Fotocontest

Dal 5 dicembre al 21 febbraio 2020 sarà possibile partecipare a due fotocontest: Letizia Battaglia – Progetti e Letizia Battaglia – Persone. Invitano il pubblico a scendere in strada per fotografare il vivere quotidiano. La giuria è composta dalla stessa Letizia Battaglia, da Francesca Alfano Miglietti e da Denis Curti. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a professionisti e appassionati. Le foto saranno raccolte secondo le modalità previste dal regolamento. Per ulteriori informazioni www.mostraletiziabattaglia.it

Scoprite anche:
Heather Parisi: Milano? Perfetta
Prima delle Scala: Chailly dirige Tosca
Natale a Milano, al via il SuperChristmas 2019

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 05/12/2019 al: 19/01/2020
Duomo
Palazzo Reale Milano
Piazza del Duomo, 12 - Milano
Medio
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30; giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30
Dove
Palazzo Reale Milano
All'ombra del Duomo, Palazzo Reale Milano è un luogo consacrato all'Arte e alle sue molteplici declinazioni