Leonardo3 Barca a pale

Leonardo3: da Vinci e le sue macchine in mostra

Una barca a pale, una macchina volante, un organo perfettamente funzionante: sono solo alcuni dei modelli di Leonardo da Vinci mai visti prima e ora esposti in mostra in occasione delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte del genio rinascimentale

La mostra Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo allestita nelle Sale del Re, in piazza della Scala, continuerà a esporre le macchine del genio rinascimentale fino al 31 dicembre 2019. L’esposizione, inaugurata nel 2013, si inserisce nel ricco palinsesto di iniziative con cui Milano è pronta a celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci (1452-1519).

Questo slideshow richiede JavaScript.


Milano celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci: scopri QUI tutte le informazioni

La mostra Leonardo3

L’esposizione Leonardo 3 rappresenta un’occasione unica di scoperta e approfondimento del multiforme genio leonardesco. Il pubblico può interagire con la produzione di Leonardo da Vinci attraverso oltre 200 macchine interattive in 3D. Ma anche con macchine funzionanti e spesso mai realizzate prima. Il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico sono la fonte storica per il lungo lavoro di ricostruzione dell’operato del grande genio. Dall’analisi dei manoscritti sono state ricreate macchine inedite.

La Barca a pale di Leonardo da Vinci

Per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, la mostra Il Mondo di Leonardo propone al pubblico nuove macchine del genio rinascimentale realizzate in anteprima mondiale, ma anche esperienze in realtà immersiva. Si può ad esempio ammirare la Barca a pale, una delle macchine nautiche che Leonardo studiò proprio negli anni in cui soggiornò a Milano. La barca si trova disegnata al centro del foglio 945r del Codice Atlantico. L’invenzione prevede un meccanismo, messo in moto da due pedali, che trasforma il moto alternato nel moto rotativo continuo per le pale.

Scopri QUI tutte le mostre a Milano

La Battaglia di Anghiari

Il lavoro di ricostruzione in realtà virtuale della Battaglia di Anghiari permette di esplorare e scoprire ogni angolo della sala ai tempi della contesa pittorica. Contesa che alla fine non portò né Michelangelo né Leonardo a completare le rispettive opere. La ricostruzione verrà presentata anche a Firenze, a Palazzo Vecchio, nello stesso Salone dei 500 dove operò Leonardo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La macchina volante inedita

Il centro studi Leonardo3, da sempre attivo nello studio e nella divulgazione scientifica dell’opera di Leonardo da Vinci, ha realizzato una nuova macchina volante inedita. Si tratta di un’opera contenuta nel foglio 176r del Codice Atlantico. È caratterizzata da una particolare articolazione che consente di muovere l’ala in tutte le direzioni. Si può ammirare, dunque, una macchina particolarmente avanzata, nella quale il movimento delle ali non prevede il battito, bensì il governo del volo. Oltre a poter ammirare il modello fisico, il pubblico può interagire fisicamente con l’invenzione mettendola in azione attraverso una stazione interattiva.

Scopri anche:
Leonardo: in esposizione i segreti del Codice Atlantico
Milano celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci
Leonardo da Vinci: ecco come progettò L’ultima cena

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 01/01/2019 al: 31/12/2019
Centro
Piazza della Scala – ingresso Galleria Vittorio Emanuele II - Milano
Economico
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 22.30 (compresi festivi)