Vittorio Sgarbi

Leonardo di Vittorio Sgarbi arriva al Manzoni

Evento terminato

Leonardo di Vittorio Sgarbi al Manzoni. Un avvincente viaggio alla scoperta dell’enigma Vinciano tra musica, immagini e narrazione

Leonardo è il nome dello spettacolo ideato e interpretato da Vittorio Sgarbi che andrà in scena al Teatro Manzoni dal 19 al 24 marzo. Prodotto da Corvino Produzioni e allestito da doppiosenso, lo spettacolo è un omaggio a Leonardo da Vinci. Probabilmente non è un caso che lo spettacolo sia stato realizzato nel 2019. Infatti, quest’anno ricorre il cinquecentenario della morte del genio.

Leonardo può essere visto come la terza tappa di un percorso. Infatti, dal 2015 Sgarbi lavora su spettacoli dediti a dimostrare come artisti vissuti secoli fa abbiano inciso prepotentemente nel nostro modo di percepire il quotidiano.

Scopri QUI tutti gli spettacoli a Milano

Nell’estate 2015 si assiste a Caravaggio. In quest’opera teatrale sorprendenti salti temporali conducono il pubblico in un percorso esplicativo della vita del Merisi. Sgarbi non narra solo la storia di un personaggio, ma mette in evidenza come le vicende artistiche e sociali di Caravaggio conservino veri e propri fenomeni premonitori della contemporaneità. Altrettanto fortunato Michelangelo, andato in scena nel 2018. “Più che di un’esperienza umana, è il racconto della contemporaneità di un pensiero, così grande che ogni artista con lui deve fare i conti” afferma Sgarbi in occasione dell’uscita dello spettacolo.

Per cui, il passo successivo non può che essere Leonardo. L’obiettivo dell’opera scritta da Sgarbi è condividere le rivelazioni sull’enigma Vinciano, profonda incognita dell’umanità da sempre. Si studiano le sue opere e i suoi teoremi. Ma di Leonardo da Vinci, in realtà, si sa poco e niente. E così, uno dei più competenti personaggi dell’ambito culturale italiano contemporaneo vuole condividere i suoi studi con il pubblico. La forma scelta per farlo è quella teatrale, probabilmente perché più incisiva e coinvolgente di qualsiasi altra.

Leonardo 500: tutti gli eventi a Milano QUI

Al Teatro Manzoni un mix esplosivo di suono e immagini

Fiore all’occhiello dello spettacolo sono le musiche dal vivo di Valentino Corvino. Una varietà melodica senza precedenti per uno spettacolo di questo tipo: violino, viola, out ed elettronica accompagnano, infatti, tutto lo spettacolo. La classicità dei contenuti si incontra con l’originalità delle forme nella figura culturalmente imponente di Vittorio Sgarbi.

Leonardo racconta il talento universale eclettico del Rinascimento italiano. Scienziato, pittore, ingegnere che giunge a noi grazie all’infinito corpus di opere che ha lasciato. Lavori che meritano un’analisi sempre appassionata e rinnovata. Vittorio Sgarbi vuole far capire che l’immortalità del genio artistico toscano consiste proprio nella capacità di sorprendere ed emozionare anche a distanza di secoli.

Lo spettacolo ospita l’Ultima Cena con l’immancabile Monna Lisa. Presente, inoltre, ogni ingegnoso aereo studiato e progettato da Leonardo. Quello al Teatro Manzoni è un meraviglioso viaggio alla scoperta dei territori inesplorati dell’artista e scienziato del Rinascimento. I tempi e le modalità sorprendenti della messa in scena sono resi anche  dall’attento lavoro del visual artist Tommaso Arosio. 

Tramite un’intuitiva rielaborazione dei linguaggi scenici si svela l’enigma Vinciano. Il segreto è il mix esplosivo di suono e immagini che affascina e conquista lo spettatore. Da non perdere.

Scopri anche:
Blue Man Group in scena agli Arcimboldi 
Jameson Neighborhood: Milano festeggia il St.Patrick Day

Informazioni
+39 02763 6901
Visita il sito web
Dal: 19/03/2019 al: 24/03/2019
Centro
Via Manzoni, 42 - Milano
Medio
Dal lunedì al sabato alle ore 20:45; domenica alle ore 15:30
Email
Mappa