Leonardo Warhol

Leonardo da Vinci e Andy Warhol: due geni a Milano

Evento terminato

Il genio del Rinascimento e il padre della Pop Art raccontano seicento anni di storia e di trasformazioni della città meneghina con la mostra immersiva Leonardo & Warhol in Milano. The genius experience allestita nella Cripta di San Sepolcro

In occasione delle celebrazioni per il quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, dal 1 marzo al 15 settembre la Cripta di San Sepolcro ospita la mostra immersiva Leonardo & Warhol in Milano. The genius experience. Il progetto, a cura di Giuseppe Frangi, mette a confronto il genio rinascimentale con il padre della Pop Art. L’iniziativa nasce dall’idea del Gruppo MilanoCard, gestore della Cripta di San Sepolcro, in co-produzione con la Veneranda Pinacoteca e Biblioteca Ambrosiana e la Fondazione del Credito Valtellinese.

Scopri QUI tutte le mostre a Milano


Leonardo da Vinci e Milano

Il programma di mostre, eventi, iniziative con cui Milano si prepara a celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci (1452-1519) è sempre più ricco. Il capoluogo lombardo vive un legame molto stretto con il genio rinascimentale. Non esiste infatti città al mondo dove Leonardo abbia soggiornato più a lungo. Ha vissuto a Milano in vari momenti, tra il 1482 e il 1512, sperimentando uno dei periodi più fecondi della sua creatività. La stessa conformazione urbana della nostra città è figlia del pensiero e della riflessione di Leonardo. Il lascito materiale e immateriale che ha dedicato al capoluogo lombardo è di enorme importanza.

The genius experience

La mostra interattiva Leonardo & Warhol in Milano. The genius experience allestita nella Cripta di San Sepolcro offre un itinerario di sei secoli, mettendo a confronto Leonardo da Vinci e Andy Warhol. Il genio universale e il padre della Pop Art hanno avuto proprio a Milano un loro punto di incontro.

Il percorso espositivo comincia nella sala Sottofedericiana della Pinacoteca Ambrosiana. Qui, un’installazione multimediale porta nella Milano vissuta, disegnata e immaginata da Leonardo da Vinci. Il pubblico può poi assistere alla proiezione di The Last Supper di Andy Warhol, l’opera site-specific con cui, nel 1987, il padre della Pop Art reinterpretò il Cenacolo leonardesco in occasione della sua mostra presso il Refettorio delle Stelline. Il percorso porta poi nella cripta della chiesa del Santo Sepolcro, un luogo a cui Leonardo era molto legato tanto da indicarlo in una mappa del Codex Atlanticus come il vero centro di Milano.

Scopri anche:
La Vergine delle rocce del Borghetto
Mostre 2019 al Castello Sforzesco, da Leonardo a Cesare Colombo
L’Ultima Cena dopo Leonardo alle Stelline
Leonardo3: da Vinci e le sue macchine

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 01/03/2019 al: 15/09/2019
Cordusio
piazza Santo Sepolcro - Milano
Medio
Dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 20.00