Leonardo, a Palazzo Reale il Cenacolo per Francesco I

In ambito delle iniziative Milano Leonardo 500, la Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale espone l’arazzo restaurato con il Cenacolo e che fu realizzato per il re di Francia agli inizi del Cinquecento

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Palazzo Reale dall’8 ottobre al 17 novembre espone l’arazzo restaurato con il Cenacolo che fu realizzato per Francesco I. La mostra è curata da Pietro Marani, uno dei massimi esperti al mondo di Leonardo, ed è a ingresso gratuito.

Scoprite QUI tutte le mostre a Milano


L’arazzo con l’Ultima cena di Leonardo da Vinci

Il Cenacolo di Leonardo per il Re Francesco I, un capolavoro in oro e seta è il titolo dell’esposizione a Palazzo Reale che vede protagonista, al centro della Sala delle Cariatidi, lo splendido arazzo che fu commissionato da Francesco I per poter trasportare in Francia l’incanto dell’Ultima Cena. L’opera realizzata da Leonardo (tra il 1497 e il 1499) nel refettorio di Santa Maria delle Grazie era infatti inamovibile. Copiarlo era dunque l’unico modo per poterlo conservare e trasportare fuori da Milano. E soddisfare così la richiesta della corte francese. Il re ospitò, infatti, il genio toscano ad Amboise fino alla fine dei suoi giorni. L’arazzo riproduce fedelmente in scala 1:1 il Cenacolo e fu tessuto probabilmente tra il 1516 e il 1525, mentre il maestro del Rinascimento era già ad Amboise.

Dai Musei Vaticani a Palazzo Reale

L’arazzo dell’Ultima Cena fece ritorno in Italia quando, nel 1533, Francesco I lo donò al Papa Clemente VII. Da allora non è mai uscito dai Musei Vaticani. Così la sua esposizione a Palazzo Reale rappresenta un’occasione unica per poterlo ammirare in tutta la sua straordinaria bellezza, dopo i lavori di restauro durati quasi due anni. La Sala delle Cariatidi espone a confronto anche i due arazzi dei Mesi, opera di Bramantino (Bergamo, 1465 circa – Milano, 1530). Provengono dalle collezioni del Castello Sforzesco e sono stati tessuti a Vigevano tra il 1503 e il 1509. Si possono notare le analogie fra i rispettivi arazzi, quasi a suggerire l’ipotesi che fosse proprio il Bramantino l’autore del cartone preparatorio dell’arazzo del Cenacolo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Ultima Cena: Tableau Vivant

In Sala delle Cariatidi, inoltre, il Cenacolo prende vita ne L’Ultima Cena: Tableau Vivant. Si tratta di un’opera cinematografica di nove minuti creata e filmata da Armondo Linus Acosta, con i Premi Oscar Vittorio Storaro e Dante Ferretti. Artisti leggendari del cinema contemporaneo si sono quindi uniti per celebrare la grandezza di Leonardo da Vinci, di recente interpretato anche da Luca Argentero in Io, Leonardo.

Scoprite anche:

Toni Servillo, al cinema con Ermitage – Il potere dell’arte
Milano Design Film Festival 2019
Tutte le Milano Week 2020, il calendario

Informazioni
+ 39 0288465230
Visita il sito web
Dal: 08/10/2019 al: 17/11/2019
Duomo
Palazzo Reale Milano
Piazza del Duomo, 12 - Milano
Gratis
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30; giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30
Email
Dove
Palazzo Reale Milano
All'ombra del Duomo, Palazzo Reale Milano è un luogo consacrato all'Arte e alle sue molteplici declinazioni
Mappa