milanodabere.it

La Traviata al Principe

Evento terminato

Nell'anno del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, l'apertura della stagione scaligera è affidata proprio alle note della celebre opera verdiana La Traviata. E in suo onore, il ristorante Acanto, elegante oasi gourmet dell'Hotel Principe di Savoia, dal 5 al 15 dicembre propone un menu a tema. Dall'antipasto al dolce, lo chef Fabrizio Cadei dedica ogni piatto al grande maestro compositore.

Si va dal cappello del prete tiepido con verdure all'agro e torta fritta, che il Maestro amava degustare e preparare per gli ospiti, al Risotto alla Verdi, una sua reinterpretazione del tipico risotto alla milaese. Il secondo è un omaggio all'amore del grande compositore per i sapori autentici di verdure e cacciagione: la faraona “mortificata”. E il dessert, naturalmente, è il preferito del Maestro. Ovvero? Il cacio bavarese, una dolce e avvolgente coccola per il palato a base di uova, burro e zucchero, arricchito dal gusto intenso del cioccolato e da golosi biscotti. Il menu è accompagnato dai sentori di un vino consigliato dalla chef sommelier Alessandra Veronesi: un Cabernet Sauvignon Kalòs Valcalepio – Il Calepino. Nettare ideale per cantare “Libiamo, libiamo ne' lieti calici che la bellezza infiora”, come recita il celebre brindisi in tempo di valzer del primo atto de La Traviata.

  • MENU
  • ANTIPASTO
  • Cappello del prete tiepido con verdure all'agro e torta fritta
  • PRIMO
  • Risotto Grumolo delle Abbadesse alla Verdi
  • SECONDO
  • Faraona “mortificata” con insalatina di radicchio
  • DESSERT
  • Cacio Bavarese (dolce cremoso a base di uova, burro e zucchero con cioccolato e biscotti)
  • Caffè e coccole dolci
  • NEL CALICE
  • Cabernet Sauvignon Kalòs Valcalepio – Il Calepino
  • PREZZO
  • Euro 85 a persona (con tre calici di vino consigliato inclusi)
Informazioni
02 62302026
Visita il sito web
Dal: 05/12/2013 al: 15/12/2013
Stazione Centrale
Piazza della Repubblica, 17 - Milano
n.p.
Dalle ore 20
Mappa