milanodabere.it

La torre d’avorio

Evento terminato

Berlino, 1946. Al termine della guerra un ufficiale dell'esercito americano deve indagare su un famoso direttore d'orchestra, un artista che non ha mai abbandonato la Germania, che non ha mai sostenuto il nazismo ma che ha continuato a svolgere la sua attività in patria e a manifestare il suo amore per la musica. L'arte e cultura devono vivere per sempre, questa la sua tesi, perché possono contrastare la politica. Fino a che punto, però, l'arte può spingersi contro il potere? Ronald Harwood prova a dare delle risposte con La torre d'avorio, ora al Piccolo Teatro Strehler e con due assoluti protagonisti del nostro teatro: Luca Zingaretti e Massimo De Francovich. In scena dal 26 novembre all'8 dicembre.

Informazioni
02 72333216
Visita il sito web
Dal: 26/11/2013 al: 08/12/2013
Brera
Largo Antonio Greppi - Milano
n.p.
Martedì e sabato: ore 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì: ore 20.30; domenica ore 16.00
Mappa