La Merda in scena al Teatro Leonardo

Evento terminato

Dopo i sold out delle due passate stagioni, La Merda torna al Leonardo per il terzo anno consecutivo. La rivoltante confidenza pubblica di una giovane donna brutta che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società “delle Cosce e delle Libertà”

Spettacolo tradotto oltre che in inglese, in greco, danese, ceco, spagnolo, gallego, portoghese brasiliano, norvegese, svedese e francese. Pubblicato in edizione bilingue Italiano–Inglese dalla Oberon Books di Londra nel 2012 e nel 2017 in da Gallucci HD. L’interpretazione di Silvia Gallerano viene accolta da più di sette anni da commosse e sentite ovazioni. La Gallerano, ancora, che interpreta La Merda sia in inglese sia italiano, è la prima attrice italiana a vincere il The Stage Award for Acting Excellence. Queste alcune testimonianze di uno spettacolo-evento, ora in scena al Teatro Leonardo per due giorni, il 14 e 15 febbraio. A dove, durante le due precedenti stagioni, ha già registrato il tutto esaurito.

Lo spettacolo

Un vero e proprio fenomeno, un caso che ha da tempo rotto i confini del teatro, seguito come un concerto , tanto è stata clamorosa l’accoglienza in tutto il mondo (da a Vancouver, da Adelaide a Berlino), registrando da nove anni consecutivi il tutto esaurito ovunque.

Il testo di Cristian Ceresoli, con la Gallerano sul palco, non è altro che uno stream of consciousness. In poesia, si scatena la bulimica e rivoltante confidenza pubblica di una giovane donna brutta che tenta con ostinazione, resistenza e coraggio di aprirsi un varco nella società. Il disperato tentativo di districarsi da un pantano o fango, un totalitarismo duro. Uno spettacolo straziante, di un’ora, apprezzatissimo e consigliato ad un pubblico adulto. Per due giorni al Teatro Leonardo, da non lasciarselo scappare. Appuntamento il 14 e il 15 febbraio.

Tutti gli spettacoli da non perdere a Milano QUI

Informazioni
+39 0286454545
Visita il sito web
Dal: 14/02/2020 al: 15/02/2020
Città Studi
Via Andrea Maria Ampère, 1 - Milano
Economico
Ore 20.30
Email