milanodabere.it

La corsia degli incurabili

Evento terminato

La corsia degli incurabili, pubblicato nel 1996, è un atto unico scritto in versi da Patrizia Valduga. La monologante si esprime in una lingua che si nutre del rapporto-divario tra linguaggio alto e linguaggio basso. Una donna, malata terminale, racconta dalla sua stanza d’ospedale la sua storia. Con determinazione lancia le sue parole che si fanno invettiva, desiderio, confessione o provocazione. Accompagnata da un suono interiore emotivo che passa dalla natura rivisitata da Chris Watson, tocca le ultime sonate per pianoforte di Beethoven, Wagner e Tosti, si incendia con Fausto Romitelli e urla con Giovanni Lindo Ferretti.

Informazioni
02 8323156
Dal: 20/05/2010 al: 30/05/2010
Ticinese
Via Gaudenzio Ferrari, 11 - Milano
n.p.
Ore 21.00
Mappa