milanodabere.it

La Confessione

Evento terminato

Mino Manni, un violino, le radici del male, la libertà illimitata e fallimentare. Ecco gli elementi di quest’opera di Dostoevskij, La confessione, che affronta il tema scabroso della pedofilia, senza prendere mai una posizione né dare mai un giudizio definitivo.

La Confessione in scena al Franco Parenti

La Confessione in scena al Franco Parenti

La natura contraddittoria dell'uomo, il grande richiamo alla libertà, l'impulso, la contrazione dell’anima e del corpo umano. Ogni cosa, ogni sera, sul palco si mette a nudo e chiede comprensione e condivisione, rifiuto, commiserazione. Il protagonista Stavrogin è come un funambolo diviso tra bene e male, non riesce a decidere quale via intraprendere e da questo stato di sospensione nasce il suo profondo dolore. Un tema crudo e intenso, sotto la sapiente regia di Alberto Oliva, un'inquietante freddezza, una nobile prova d'attore. Al Franco Parenti dal 7 al 18 febbraio.

Mino Manni in scena al Franco Parenti

Mino Manni in scena al Franco Parenti
Informazioni
02 59995217
Dal: 07/02/2018 al: 18/02/2018
Porta Romana
Via Pier Lombardo, 14 - Milano
n.p.
Programmazione variegata
Mappa