milanodabere.it

IZIS. Il Poeta della fotografia

Evento terminato

Si dice spesso che le mie fotografie non sono realiste. Non sono realiste, ma è la mia realtà“. Così diceva Izraëlis Bidermanas, soprannominato Izis, fondamentale ritrattista e reporter del secolo scorso. Un vero e proprio “poeta dell'immagine”, spesso (e a torto) posto in secondo piano rispetto a colleghi come Cartier-Bresson e Doisneau. I suoi scatti, in mostra allo Spazio Oberdan dal 12 febbraio al 6 aprile, raccontano scorci cittadini densi di emozione e umanità.

L'autore si sofferma soprattutto sull'amata Parigi, onirica, atemporale e sognante, cogliendo tutto il fascino e l'atmosfera dei quartieri popolari, delle rive della Senna e delle fiere. Il percorso espositivo include anche scatti di Londra, che documentano la dura vita dei miserabili e le ferite indelebili della guerra, e di Israele, dove Izis si recò per un reportage. Completano la mostra i ritratti a famosi intellettuali e artisti dell'epoca, la serie sul circo e quella sulla realizzazione del soffitto dell'Opéra di Parigi da parte di Marc Chagall.

Informazioni
02 77406302
Dal: 12/02/2014 al: 06/04/2014
Porta Venezia
Viale Vittorio Veneto, 2 - Milano
n.p.
Mercoledì, venerdì, sabato e domenica: dalle ore 10 alle ore 19.30; martedì e giovedì aperto fino alle ore 22; lunedì chiuso
Mappa