milanodabere.it

Il Museo dell’Innocenza di Orhan Pamuk

Evento terminato

Il Museo dell’innocenza è il titolo del libro del premio Nobel per la letteratura Orhan Pamuk, pubblicato nel 2008. Ma è anche il nome del museo letterario di Istanbul, creato dallo stesso autore contestualmente al romanzo. Che approda a Milano dal 19 gennaio al 24 giugno 2018, nell’allestimento al Museo Bagatti Valsecchi.

Inaugurato nel 2012 a Istanbul, città natale di Pamuk, in un quartiere famoso per i negozi di antiquariato, nel 2014 il museo è stato premiato con l’European Museum of the Year Award.

L’idea alla base del museo di Pamuk è di tradurre visivamente la storia dei due protagonisti del romanzo, Kemal la cugina Füsun, attraverso una serie di vetrine – una per ogni capitolo del libro.

Un’operazione innovativa, da cui sono gemmate già due mostre allestite alla Somerset House a Londra, e al Museum of Cultural History a Oslo.

Da Istanbul, le vetrine del Museo dell'innocenza in esposizione alla casa museo Bagatti Valsecchi

Da Istanbul, le vetrine del Museo dell'innocenza in esposizione alla casa museo Bagatti Valsecchi

A Milano, la casa museo di via Gesù ospita ventinove vetrine. Oltre a raccontare visivamente l’opera di Pamuk, attraverso gli oggetti custoditi, fanno affiorare la suggestiva atmosfera di Istanbul degli anni Settanta e Ottanta.

L’allestimento è arricchito da installazioni video in cui è la voce dello stesso Orhan Pamuk a narrare il senso della sua straordinaria operazione museale. E ad illustrare il suo forte legame con il Museo Bagatti Valsecchi. Nel 2009 il premio Nobel presentò l’edizione italiana del romanzo proprio nella casa di via Gesù.

Per informazioni: https://museobagattivalsecchi.org

Informazioni
02 76006132
Dal: 19/01/2018 al: 24/06/2018
Centro
Via Gesù, 5 - Milano
n.p.
Dalle ore 13 alle ore 17.45
Mappa