milanodabere.it

Il grande gioco

Evento terminato

L’arte come chiave di lettura della storia d’Italia, quella dal 1947 fino al 1989: questo l’obiettivo della mostra Il grande gioco che non si concentra però in una sola sede espositiva ma sceglie di delocalizzarsi in tre location: al Museo d’arte contemporanea di Lissone, alla Rotonda della Besana di Milano e infine alla GAMeC di Bergamo.

In ciascuna sede si possono trovare spaccati di storia ben precisi del Belpaese, visti sotto la lente delle arti ad essi contemporanei: a Lissone spetta il racconto degli anni del dopoguerra fino al 1958, a Milano il periodo 1959-1972 e alla GAMeC di Bergamo gli anni più recenti, dal 1973 al 1989. Arte sì, ma non troveremo in mostra solo dipinti o sculture, anche frammenti di architettura, cinema, design, editoria economia/industria, fotografia e fotogiornalismo, società, teatro, televisione… in nome di una trasversalità che recupera la ricchezza della storia italiana.

Informazioni
0521 964803
Dal: 24/02/2010 al: 09/05/2010
Vari indirizzi - Milano
n.p.
Museo d’arte contemporanea, Lissone: da martedì a domenica dalle ore 10 alle 19, giovedì aperto sino alle ore 23. Rotonda di Via Besana, Milano: lunedì dalle ore 14.30 alle 19.30, da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30, giovedì aperto sino alle ore 22.30. GAMeC, Bergamo: da martedì a domenica dalle ore 10 alle 19, giovedì aperto sino alle ore 22
Mappa