Il Duomo al tempo di Leonardo, mostra al Museo del Duomo

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, il Museo del Duomo presenta la mostra Il Duomo al tempo di Leonardo. Ricostruisce e racconta le vicende del cantiere della Veneranda Fabbrica del Duomo e il progetto di Leonardo per la cupola della cattedrale

Dal 22 novembre al 23 febbraio 2020 il Museo del Duomo presenta la mostra Il Duomo al tempo di Leonardo. L’esposizione si svolge nell’ambito del palinsesto comunale Milano Leonardo 500. Ricostruisce e racconta le vicende del cantiere del Duomo alla fine del Quattrocento e il progetto di Leonardo da Vinci per la costruzione del Tiburio della cattedrale.

Scoprite QUI tutte le mostre a Milano


Leonardo da Vinci arrivò nel capoluogo lombardo in un momento di grande rinnovamento per la Cattedrale. Il maestro fiorentino fu chiamato insieme ad altre menti eccelse a risolvere una delle più affascinanti sfide nella storia del monumento, la costruzione della cupola. Fu una sfida ingegneristica colossale per gli architetti presenti in città. La mostra allestita nelle sale del Museo del Duomo permette così di scoprire il progetto che Leonardo fece per il Duomo e gli esiti di questo confronto. Tra le sale della mostra si possono ammirare disegni leonardeschi, antichi codici musicali miniati. E poi, sculture, vetrate e ricostruzioni del cantiere. Insomma, una suggestiva immersione nella Milano del Rinascimento.

La Veneranda Fabbrica del Duomo

All’inizio della mostra, un video-mapping ricostruisce visivamente le tappe che hanno portato all’edificazione del Duomo, dal 1386. L’installazione illustra quanto il cantiere della cattedrale all’epoca fu teatro di grandi progetti, sfide epocali, sperimentazioni artistiche e musicali. Leonardo trascorse a Milano quasi vent’anni della sua vita. Non esiste un altro luogo al mondo dove abbia soggiornato più a lungo. E nella città di Ludovico il Moro sperimentò uno dei periodi più fecondi della sua creatività. Le tracce che ha lasciato sono di enorme importanza, vanno dal Cenacolo nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie, alla Sala delle Asse al Castello Sforzesco. La stessa conformazione urbana della città è figlia del suo pensiero. Fu così chiamato a progettare alcune soluzioni architettoniche per la cupola del Duomo. Il suo coinvolgimento è documentato nei registri contabili conservati in Archivio della Veneranda Fabbrica, oltre che negli schizzi e nei progetti del Codice Atlantico e del Manoscritto Trivulziano. Il percorso espositivo si arricchisce poi con l’esposizione di documenti, libri, disegni e opere di proprietà della Fabbrica del Duomo e di altri importanti enti milanesi.

Scoprite anche:
L’albero di Natale a Milano 2019
Amazon Xmas San Babila, dove e quando
La Prima Diffusa 2019

Informazioni
+39 0272023375
Visita il sito web
Dal: 22/11/2019 al: 23/02/2020
Duomo
Piazza Duomo, 2 - Milano
Economico
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; chiuso mercoledì