Clint Eastwood

Il cinema di Clint Eastwood a BASE Milano

Evento terminato

Longtake presenta Il cinema di Clint Eastwood, a BASE un incontro-workshop dedicato al mito del cinema americano

Clint Eastwood come una canzone dei Gorillaz ma anche come il mito del cinema americano a cui è dedicata l’intera giornata di domenica 3 febbraio a BASE Milano, in zona Tortona. Dalle 15:00 alle 19:00, infatti, Longtake presenta un workshop dal titolo Il cinema di Clint Eastwood, per tutti i fan e per tutti gli appassionati di cinema.

Il cinema di Clint Eastwood è un incontro per entrare ancora di più nel mondo di uno dei più prolifici registi americani di fine secolo. Ben quattro sono i Premi Oscar collezionati, almeno fino a oggi, da Clint Eastwood. Due con Gli spietati nel 1992 e due con Million Dollar Baby, nel 2005, sempre per miglior film e miglior regia. Ancora, il il Leone d’oro alla carriera ricevuto nel 2000.

Scopri QUI il nostro canale dedicato al Cinema!

A BASE Milano un workshop dedicato a Clint Eastwood

Il workshop si presenta come un percorso che affronta la carriera di Clint Eastwood, tappa dopo tappa. Per tappe si intendono i titoli che hanno fatto la storia che hanno costellato la sua carriera. Non sono Gli spietati (con, insieme a Eastwood, Morgan Freeman, Gene Hackman e Richard Harris) e Million Dollar Baby (capolavoro con Hilary Swank e Morgan Freeman, anch’essi premiati con l’Oscar nel 2005). Si ricorda anche il drammatico Mystic River, del 2003, con Sean Penn, oppure Gran Torino, del 2008. Fino ad arrivare a Il corriere – The mule, il suo più recente, basato sulla storia vera di Leo Sharp, un veterano della seconda guerra mondiale che divenne uno spacciatore di droga e corriere per il cartello di Sinaloa (con Clint Eastwood e Bradley Cooper).

Nei lungometraggi di Clint Eastwood appaiono le tematiche importanti che hanno fatto riflettere pubblico e critica e affrontate ora a BASE Milano. La società multietnica, il razzismo, la voglia di riscatto. La vecchiaia o l’eutanasia.

Al termine dell’incontro, ogni partecipante può elaborare un testo su un elemento emblematico del cinema di Eastwood (una sequenza, un brano musicale, un dialogo, un fotogramma): le analisi più meritevoli verranno pubblicate sul blog di Longtake che cura l’intero workshop. Iscrizioni e biglietti cliccando qui.

Scopri anche:
Il cinema di Orson Welles all’Oberdan
Diabolik sono io, il documentario al cinema

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 03/02/2019 al: 03/02/2019
Tortona
Via Bergognone, 34 - Milano
Medio
Dalle 15:00 alle 19:00
Email