Giacomo Poretti

Giacomo Poretti (senza Aldo e Giovanni) a teatro

Evento terminato

Giacomo Poretti scrive e interpreta il monologo Fare un’anima. Il protagonista del trio senza Aldo e Giovanni in scena al Leonardo

Giacomo Poretti, ovvero Giacomo di Aldo, Giovanni e Giacomo adesso gioca da solo. Fare un’anima, infatti, è il monologo da lui scritto e interpretato. Lo spettacolo è in scena al Teatro Leonardo fino al 25 aprile.

Il progetto di questo monologo – spiega Giacomo – mi frulla in testa da quando è nato mio figlio Emanuele. In quell’occasione venne a trovarci in ospedale un anziano sacerdote che mia moglie ed io conoscevamo bene. Si complimentò con noi e ci disse: bene, avete fatto un corpo, ora dovete fare l’anima. Questa frase mi è rimasta dentro per molto tempo. Si è sedimentata finché non mi sono deciso ad affrontare la questione, un compito certo non facile. Per affrontarla ho usato il linguaggio dell’umorismo e mi sono posto un sacco di domande“.

Fare un’anima: Giacomo Poretti in una veste insolita

Come nasce l’anima? Spunta coi dentini da latte? O dopo? Ma l’anima esiste davvero o è una nostra invenzione? Queste alcune delle domande che Giacomo Poretti espone a voce alta nel suo monologo.

Scopri QUI tutti gli spettacoli in scena a Milano!

E poi – prosegue Giacomo – a pensarci bene a cosa serve un’anima? Nessuno ti chiede di esibirla: quando ti fermano i carabinieri si accontentano di patente e libretto, se fai acquisti su internet bastano carta di credito e mail. L’anima sembra la cosa più antimoderna che possa esistere, più antica del treno a vapore, più vecchia del televisore a tubo catodico, più demodè delle pattine da mettere in un salotto con la cera al pavimento. Lontana come una foto in bianco e nero, bizzarra come un ventaglio, eccentrica come uno smoking e inutile come un papillon“.

Lo spettacolo prende l’avvio da un inciampo, da una scivolata. Da una parola inattesa che si mette in casa propria come uno straniero inaspettato e indesiderato. In un ruolo insolito, quello di attore solista, con una vena semi-seria. Giacomo Poretti si mette a nudo con uno spettacolo legato a una parola “a rischio di estinzione”. Sarà molto interessante.

Fare un’anima è in scena al Teatro Leonardo dal 15 al 25 novembre.

Scopri anche:
Alessandro Preziosi è Van Gogh al Teatro Manzoni
Il servo in scena al Piccolo Teatro Grassi

Informazioni
+39 0286454545
Visita il sito web
Dal: 15/11/2018 al: 25/11/2018
Città Studi
Via Ampere 1 - Milano
Medio
Da martedì a sabato: ore 20:30; domenica: ore 16.30
Email
Mappa