Milano Gay Pride

Gay Pride Milano 2018: le date e il programma

Evento terminato

Il 30 giugno torna la parata del Pride Milano, a conclusione della Pride Week, una settimana di eventi legati al mondo LGBT+

Torna la parata Milano Pride 2018, il Pride nella nostra città che parte il 30 giugno alle 15.00 in Piazza Duca d’Aosta (stazione centrale), per raggiungere Piazza Oberdan.

Una giornata dai colori dell’arcobaleno organizzata dalla commissione Pride del CIG Arcigay Milano in collaborazione con le associazioni del Coordinamento Arcobaleno e che fa parte di Onda Pride, la manifestazione che unisce tutti i Pride italiani.

Il Pride a Milano vuole essere la manifestazione dell’orgoglio delle persone gay, lesbiche, bisessuali, transessuali, asessuali, intersessuali e queer: una festa di libertà resa possibile dal lavoro congiunto di istituzioni pubbliche, associazioni e realtà commerciali oltre che, naturalmente, dalla partecipazione di migliaia di persone.

Inclusivo, partecipativo, solidale, economicamente virtuoso: si definisce così il Gay Pride Milano 2018 che vuole tenere conto di tutte le diversità, non solo legate all’orientamento sessuale (immigrazione, disabilità e così via). Attento al sostegno e all’affermazione dei diritti di altre minoranze e in grado di fare un uso consapevole delle risorse per sostenersi anche grazie al coinvolgimento degli sponsor che vogliono contribuire alla realizzazione dell’evento.

Giunto alla sesta edizione, il Gay Pride Milano, o Milano Pride, vuole ripetere e superare il successo delle edizioni precedenti. Nel 2017 sono state registrate oltre 200.000 persone che hanno manifestato durante la parata, circa 25.000 hanno partecipato agli eventi della Pride Week e di più di 30.000 visitatori hanno percorso e visitato la Pride Square. Ecco di cosa si tratta.

Milano Gay Pride
Milano Gay Pride ed.2017 (ph credits: Alice Redaelli)

Milano Pride Week e Pride Square di Porta Venezia

Non solo parata del Pride. La Pride Week 2018, in programma dal 22 giugno al 1 luglio 2018, è un appuntamento irrinunciabile, consolidato e riconosciuto nel panorama milanese, coloratissimo e molto divertente, caratterizzato da un ricco calendario di eventi legati al mondo LGBT+. Musica, spettacoli, manifestazioni e così via. Quartier generale della Pride Week è la Pride Square di Porta Venezia: l’intera zona della città si trasforma in un vero e proprio village cittadino con lo scopo di intrattenere, far divertire, informare e con l’ambizione di diffondere i valori di integrazione e dialogo.

Il primo cuore della Pride Square è Largo Bellintani, dov’è possibile conoscere le associazioni, i volontari, le aziende e i gruppi LGBT+ impegnati a diffondere i messaggi e i valori del Pride. Sul grande palco, per tutta la settimana, si alternano momenti di spettacolo e di confronto politico/culturale. 

Si anima con serate e party a tema la scalinata di Via Vittorio Veneto, dove si trova il palco principale. Il 28 e il 29 giugno La Wanda Gastrica presenta le selezioni regionali di Miss Drag Queen e quelle per il Nord Italia de Il Gay Più Bello d’Italia. 

Dal 28 giugno, al pomeriggio, e fino a sabato mattina, in Piazzale Lavater si può trovare invece il Rainbow Garden, un grande spazio con giochi gratuiti e attività per i più piccoli. Un’iniziativa voluta da Milano Pride e dall’associazione Famiglie Arcobaleno, per educare i più piccoli alla diversità e alla condivisione, anche grazie alla casa editrice per bambini Stampatello.

Milano Pride 2018

A conclusione dell’intera settimana, si svolge la parata del Gay Pride. Il 30 giugno alle ore 15.00 l’appuntamento è in Piazza Duca d’Aosta. Il corteo parte alle ore 16.00 e per poi attraversare Via Vitruvio, Via Settembrini, Corso Buenos Aires e quindi la piazza di fronte ai Bastioni di Porta Venezia, Piazza Oberdan.

Per maggiori informazioni: milanopride.it

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 30/06/2018 al: 30/06/2018
Porta Venezia
Porta Venezia - Milano
Gratis
Parata del 30 giugno: ore 15.00 ritrovo in Piazza Duca d'Aosta; partenza ore 16.00
Email
Mappa