milanodabere.it

Franco Nero

Evento terminato

Con 165 film all’attivo, l’attore Franco Nero è uno dei volti del cinema italiano. Incontra il pubblico dello Spazio Oberdan in occasione della proiezione di Angelus Hiroshimae, film ispirato al Libro degli Haiku di Jack Kerouac realizzato tra il 2007 e il 2008 a L’Aquila con la Scuola di Cinema locale. Insieme a Nero, anche il regista Giancarlo Planta e il critico Pino Farinotti. Al termine della proiezione, happy hour per gli spettatori.

Presentata in anteprima ad Hollywood, nel corso della rassegna Los Angeles-Italia, la pellicola Angelus Hiroshimae si distingue per le scelte estetiche del regista che l’ha voluta assolutamente priva di dialogo, per lasciare che fossero i gesti e le espressioni dei volti, le musiche ed i silenzi a raccontare e svelare le verità più nascoste. A chiudere la serata sarà il cortometraggio Tornando a L’Aquila girato dal cast del film, tornato nel centro storico della città abruzzese così come appariva dopo il devastante terremoto del 6 aprile 2009.

Angelus Hiroshimae non ha beneficiato di alcun finanziamento statale, è stato portato a termine grazie al contributo della Fondazione Carispaq, ed è dedicato a Natasha Richardson, la figlia di Vanessa Redgrave e Toni Richardson, adottata da Franco Nero e scomparsa nel marzo 2009.

Informazioni
02 77406300
Dal: 23/06/2010 al: 23/06/2010
Porta Venezia
Viale Vittorio Veneto, 2 - Milano
n.p.
Dalle ore 19.30. Proiezione film alle ore 21.00
Mappa