Emilio Vedova, l’opera dell’artista veneziano a Palazzo Reale

Evento terminato

Nel centenario della nascita, dedica all’artista veneziano Emilio Vedova un’ampia retrospettiva curata da Germano Celant. Ripercorre la produzione di uno dei più autorevoli del Novecento

Fino al 9 febbraio, presenta la mostra Emilio Vedova a cento anni dalla nascita dell’artista veneziano (1919-2006) L’esposizione, curata da Germano Celant in collaborazione con la Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, è uno splendido quanto approfondito omaggio a uno dei più autorevoli del ‘900.

Scoprite QUI tutte le mostre a Milano

Nato a Venezia da una famiglia di artigiani-operai, Emilio Vedova inizia a lavorare da autodidatta fin dagli anni ’30 Nel 1942 aderisce al movimento antinovecentista Corrente Antifascista, partecipa tra il 1944 e il 1945 alla Resistenza. E nel 1946, a Milano, è tra i firmatari del manifesto Oltre Guernica. Nello stesso anno, è tra i fondatori della Nuova Secessione Italiana poi Fronte Nuovo delle Arti. Fin dagli anni ’40, poi, espone in mostre personali e collettive: è del 1951 l’esposizione a lui dedicata alla Catherine Viviano Gallery di New York. Partecipa a svariate edizioni della Biennale di Venezia, e nel 1956 riceve il Solomon R. Guggenheim Foundation Award for Italy.

Emilio Vedova a

La mostra allestita a fa emergere gli aspetti innovativi e radicali dell’artista veneziano. Che con il suo linguaggio ha contribuito notevolmente sulle vicende dell’arte moderna e contemporanea. Mette a confronto la sua produzione degli anni ’60, quindi dipinti e sculture come l’iconico ciclo dei Plurimi, con le grandi tele e i famosi Dischi degli anni ‘80/’90, qui installati a pavimento.

L’itinerario biografico e professionale del pittore veneziano è ricostruito nella Sala del Piccolo Lucernario che precede l’ingresso alla Sala della Cariatidi. È accompagnato da una selezione di opere che copre il lungo arco della sua produzione artistica.

L’esposizione a si inserisce nel palinsesto di iniziative organizzato in occasione del centenario della nascita dell’artista veneziano. Include il docufilm del regista Tomaso Pessina Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio che, interpretato da Toni Servillo, è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia.

Scoprite anche:
Kinky Boots ritorna al Teatro Nuovo
Milano Mostre 2020, il talento delle donne nell’arte
I libri da far trovare nella calza della Befana

Informazioni
Visita il sito web
Dal: 06/12/2019 al: 09/02/2020
Duomo
Palazzo Reale Milano
Piazza del Duomo, 12 - Milano
Gratis
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì dalle 9.30 alle 19.30; giovedì, sabato dalle 9.30 alle 22.30
Dove
Palazzo Reale Milano
All'ombra del Duomo, Palazzo Reale Milano è un luogo consacrato all'Arte e alle sue molteplici declinazioni